HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Primo piano

Frosinone, Nesta: "Ora serve continuità di risultati"

09.07.2020 23:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.frosinonecalcio.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Conferenza stampa col Media Center per mister Alessandro Nesta alla vigilia della partenza per Empoli.

Mister Nesta, si dice che ‘vincere aiuta a vincere’. La gara con lo Spezia ha sbloccato la squadra? E come ha visto i suoi giocatori in questi giorni dopo il ritrovato successo?

“Sicuramente vincere aiuta tantissimo, soprattutto farlo in questo momento per noi è stato fondamentale. Adesso dobbiamo dare continuità di risultati. Ma soprattutto è stata importante la prestazione con lo Spezia, abbiamo pressato bene, siamo stati forti nei duelli, abbiamo alzato la squadra. Credo che questa sia la strada giusta anche se ogni partita è a sé, ogni avversario magari lo trovi in una giornata particolare, diversa dalla precedente. Vedi squadre che due settimane prima erano mezze morte e poi tirano fuori la partita della vita. Peraltro possiamo dare anche noi stessi questo tipo di impressione. Ripeto, serve continuare nel solco scavato con lo Spezia”.

Nelle scelte che farà incide il fatto che in 7 giorni dovremo giocare 3 partite, due delle quali in trasferta?

“I calcoli li avevamo fatti anche l’altra volta, alla vigilia delle tre di fila in sette giorni. Magari è meglio non farne. Cambieremo qualcosa, questo sì”.

Che Empoli affronterete rispetto all’andata e che partita si aspetta?

“Totalmente un’altra squadra. Quella partita non la prendiamo nemmeno in considerazione perché loro erano in difficoltà, perciò troveremo un’avversaria diversa con qualità che sicuramente aveva anche prima ma che ha ritrovato in questo girone di ritorno. Sarà una partita tostissima”.

Alla luce della convincente prestazione con lo Spezia e di una settimana per il recupero, è orientato a dare fiducia agli stessi uomini e a riproporre lo stesso modulo?

“Vediamo”.

Rispetto ad altre volte, il primo tempo con lo Spezia è stato giocato con tanta aggressività e ritmo. È stato un cambio di strategia?

“Per me conta molto anche l’avversario che hai di fronte. Se lo Spezia lo aspetti molto, fa continue rotazioni e mette in difficoltà. Togliere le loro fonti di gioco, andare sul play e sui due centrali ci ha portato dei vantaggi”.

Il Frosinone affronterà Empoli e Juve Stabia mentre il Crotone giocherà con Cittadella e Pordenone. Queste due giornate possono essere decisive per cambiare la prospettiva della nostra classifica?

“Non dobbiamo fare calcoli. Abbiamo sei partite da qui alla fine, è necessario cercare di vincerne più possibile senza pensare troppo alle altre che, comunque, qualcosa potranno anche concedere alla fine”.

Tutto lascia pensare che la gara fra Empoli e Frosinone si risolverà a centrocampo. È d’accordo?

“No, io dico che le partite si decidono nelle aree di rigore. O fai gol, o li prendi. Tutto quello che succede in mezzo è importante comunque, sia chiaro. Io credo che la concentrazione nella fase offensiva è fondamentale”.

Delle squadre che compongono al momento la griglia play off solo Frosinone e Chievo debbono affrontare ancora il Benevento. A livello psicologico lei reputa un vantaggio giocare contro una squadra che il suo obiettivo già lo ha conquistato? O la prestazione dei sanniti col Crotone è stata solo un caso?

“Il Benevento, assodato il fatto che aveva già vinto il campionato, prima o poi doveva perdere un’altra partita. Ne ha perse due in tutta la stagione. Magari la leggerezza mentale con la quale adesso gioca può portare a quel tipo di risultati ma comunque Crotone non è facile ed ha trovato una squadra molto motivata e forte. E aggiungo che quella gara non condizionerà ulteriormente il Benevento da qui alla fine”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Spezia, Italiano: "Sarà molto importante l'aspetto mentale" Alla vigilia della semifinale d'andata dei playoff contro il ChievoVerona, ha parlato il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano: "Ieri è stata davvero una grande emozione, i nostri tifosi ci mancavano tantissimo e sono stati capaci di infonderci quella carica necessaria...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Di Gregorio (Pordenone)   DIFENSORI Rigione...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Mutti: "Lotta salvezza thrilling. Capolavoro Crotone. Delusioni Empoli e Frosinone" In esclusiva per TuttoB.com, Bortolo Mutti, decano degli allenatori, ha detto la sua sul torneo cadetto che stasera vivrà l'ultimo...
L'altra metà di Reggina, il ds Taibi: "Possibile qualche operazione con la Turris" Intervistato da TuttoTurris.com, il direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi ha aperto a possibili operazioni di mercato con...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 08 agosto 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 08 agosto 2020.

 
Benevento 86
 
Crotone 68
 
Spezia 61
 
Pordenone 58
 
Cittadella 58
 
Chievo Verona 56
 
Empoli 54
 
Frosinone 54
 
Pisa 54
 
Salernitana 52
 
Venezia 50
 
Cremonese 49
 
Virtus Entella 48
 
Ascoli 46
 
Cosenza 46
 
Perugia 45
 
Pescara 45
 
Trapani 44*
 
Juve Stabia 41
 
Livorno 21
Penalizzazioni
 
Trapani -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy