HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Primo piano

Empoli, Marino: "Troppe chiacchiere di chi pensa solo al proprio orticello. Sarà un'estate 'calda', questo è sicuro"

05.04.2020 13:33 di Marco Lombardi  
Marino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato da Il Tirreno, Pasquale Marino, tecnico dell'Empoli, ha detto la sua sull'eventuale ripartenza dei campionati:  “Quando si parla della voglia di riprendere presto è perché, quando succederà, sarà un buon segno per tutti – racconta il tecnico azzurro -. Purtroppo al nostro Paese, al mondo, sta succedendo una cosa molto più grande di noi e il problema non è certo il calcio che si è fermato. Magari fosse così. Quando riprenderemo? Non saprei. Spero presto, ripeto, ma non è certo un allenatore a poterlo dire. Ce ne sono anche troppe di persone del calcio che parlano; leggo e sento troppe chiacchiere sulla ripresa o sullo stop definitivo. Spesso mi sembrano dettate dalla voglia di curare il proprio orticello, ma oggi è assurdo pensare di anteporre le questioni personali o private al dramma che tutti stiamo vivendo”.

“Noi stiamo cercando di continuare a lavorare per quanto è possibile per farci trovare pronti ad ogni evenienza – prosegue Marino -. Il grosso, ovviamente, spetta ai nostri preparatori, perché non puoi agire sulla tattica via Skype, per quello serve il campo. Io mi collego tutti i giorni per salutare i ragazzi, parlare con loro. La reazione del gruppo, per quanto possibile in una situazione del genere, è stata ottima. I ragazzi fanno quello che gli viene chiesto, sono attenti e tutti non vedono l’ora che si possa tornare in campo. L’Empoli viaggiava nella direzione giusta. Con una piccola flessione secondo me legata a qualche infortunio e alle partite ravvicinate. Soprattutto nell’ultima partita, quella col Trapani, qualcosa ci è mancato ma se devo tracciare un bilancio provvisorio devo dire che dal giorno del mio arrivo ho sempre avuto risposte importanti. Non era semplice risollevarsi dal periodo nero, ma i ragazzi c’erano riusciti e anche in poco tempo. Potevamo solo crescere. Le gare con Pordenone e Trapani? Hanno influito tante componenti, ma sostanzialmente ritengo che siano state due partite diverse. Segnate anche dagli episodi. L’Empoli cerca sempre di fare la partita, in casa e fuori. A volte può essere meno brillante. Ma è una squadra che ha voglia di migliorarsi sempre ed è questo l’aspetto più importante”.

“Ci aspetta un’estate calda, questo è sicuro – conclude -. Che si giochi o che non si giochi. In entrambi i casi ci saranno contenti e scontenti, ma dobbiamo essere pronti ad accettare tutto quello che le autorità, a partire da quelle sanitarie, ci diranno di fare. Se penso a come sarà la ripresa mi immagino una sorta di mini-torneo in cui può succedere di tutto. Ma l’Empoli ha un organico che ci permette di schierare 2 squadre e non ha timori. Deve arrivarci nel miglior modo possibile, questo sì, ma poi farà la sua parte. Ne sono sicuro. Certezze? Ad oggi una, il coronavirus ci segnerà tutti”.



 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Binda: "Serie B a 40 squadre? Impraticabile. Vi spiego perchè..." "La Serie B a 40 al momento è impraticabile: economicamente i club ricevono circa 6 milioni ciascuno dai diritti TV e questa cifra si dimezzerebbe. Prendere i soldi dalla C? Non è proprio così perché i soldi dell’attuale Lega Pro dovrebbero sostenere...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Del Piero completa la Top 11 storica della Serie B E’ Alessandro Del Piero l’ultimo tassello della formazione storica della Serie B scelta dai tifosi che hanno votato sul...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Pordenone, Di Gregorio: "Fiduciosi di riprendere il campionato. Qui ambiente ideale per un giovane" Il portiere del Pordenone, ma di proprietà dell'Inter,  Michele Di Gregorio, ha parlato in esclusiva ai microfoni...
L'altra metà di Aic, Calcagno: "Ci sarà un mercato più lungo a campionato in corso" «Il mercato? Ripartirà con la nuova stagione. Purtroppo ci sarà un periodo molto più lungo di mercato aperto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 maggio 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 30 maggio 2020.

 
Benevento 69
 
Crotone 49
 
Frosinone 47
 
Pordenone 45
 
Spezia 44
 
Cittadella 43
 
Salernitana 42
 
Chievo Verona 41
 
Empoli 40
 
Virtus Entella 38
 
Pisa 36
 
Perugia 36
 
Juve Stabia 36
 
Pescara 35
 
Ascoli (-1) 32
 
Venezia 32
 
Cremonese (-1) 30
 
Trapani 25
 
Cosenza 24
 
Livorno 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy