HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Balotelli in gol col Monza, potrà essere determinante per la promozione?
  SI
  NO

Primo piano

Cremonese, Bisoli: "Monza costruito per stravincere, ma non abbiamo paura. Mercato? Ci pensano i direttori..."

26.12.2020 15:14 di Marco Lombardi  
Fonte: uscremonese.it
Bisoli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Prima dell’allenamento odierno, Pierpaolo Bisoli ha risposto alle domande dei giornalisti in merito alla prossima gara di campionato con il Monza.

Quali caratteristiche ha il Monza e che partita si aspetta?

“Il Monza è stato costruito per stravincere il campionato. Ha tutto per riuscirci: caratteristiche fisiche, tecniche, ha una rosa completa e con giocatori di Serie A. Ci attende una partita difficile, avremo rispetto dell’avversario ma non paura. Sappiamo di attraversare un buon momento e siamo consapevoli di ciò che dovremo fare, iniziando dalla necessità di alzare i ritmi. Sarebbe un errore adattarsi al loro ritmo, le proveremo tutte e vedremo come finirà”.

Qual è la situazione degli indisponibili?

“In questo momento, come tutte, abbiamo qualche problema ma non dobbiamo piangerci addosso: tutti i giocatori chiamati in causa hanno sempre dato il meglio. Vero è che oltre a Deli, Fornasier, Crescenzi perderemo per molto tempo anche Buonaiuto. Durante la rifinitura valuterò anche le condizioni di Strizzolo, che non è al meglio. Ho sempre detto che in questo campionato c’è bisogno dell’aiuto di tutti, la situazione lo conferma”.

Nelle ultime due partite la Cremonese ha pressato in modo diverso dal resto della stagione e simile a quello dello scorso anno: è il nuovo indirizzo o è stato dovuto a situazioni contingenti?

“L’allenatore deve cercare di mettere i propri giocatori nelle condizioni di esprimersi al meglio, per questo ho apportato correzioni che stanno dando i loro frutti. Abbiamo visto che cercando di pressare gli avversari in una zona del campo non altissima riusciamo a fare meglio, attaccando la profondità con maggiore insistenza”.

Finora è mancata la vittoria contro una formazione da zona playoff. Sarà una gara di attesa come quella vista ad Empoli?

“Non esistono partite dove a priori puoi dire attendo oppure faccio una gara d’attacco. Esistono invece situazioni che si sviluppano sul campo. E’ vero che ancora non abbiamo vinto con squadre che si trovano nelle prime posizioni, ma sottolineo che dal punto di vista del gioco non siamo stati inferiori a loro. Dal mio punto di vista la Cremonese ha potenzialità che ancora non è riuscita ad esprimere per diverse ragioni. Speriamo che con il Monza sia la volta buona”.

Il Monza è un avversario che ha segnato diversi gol di testa; che progressi avete fatto nella difesa sulle palle alte?

“Abbiamo cercato di prendere degli accorgimenti. Il Pordenone stesso è squadra molto temibile su questo aspetto e con loro abbiamo ottenuto risultati. Ogni partita però fa storia a sé: la differenza la fa la concentrazione che ti permette di vincere i duelli. Poi, certo, la strada che abbiamo intrapreso va nella direzione di rendere più funzionali le caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione come la marcatura a uomo sui calci d’angolo e alcune coperture in zone particolari del campo. Accorgimenti che nelle ultime due partite sono risultati utili. Ma dobbiamo rimanere umili, perché in B appena ti senti forte puoi cadere nuovamente a terra”.

Per la sostituzione di Buonaiuto che soluzioni ha in mente?

“Perdiamo un giocatore che aveva trovato continuità. Le soluzioni che ho in mente per sostituirlo sono diverse e vanno da Celar a Gaetano all’impiego di un altro centrocampista o di un altro attaccante. Sceglierò dopo l’allenamento odierno: dovremo fare di necessità virtù ma so perfettamente che chi sarà chiamato in causa darà il massimo per la Cremonese come è sempre stato”.

Mancano tre partite, quindi una decina di giorni, all’inizio del mercato. Coi direttori immaginiamo siano state fatte le prime riflessioni in merito, dove andrà migliorata questa Cremo?

“Personalmente sono assorbito in modo totale dalla partita di domani e una volta giocata quella penserò alla successiva. Al mercato penserò quando sarà il momento. Ci sono i direttori per quello e quando arriverà l’ora troveremo insieme le soluzioni. La mia attenzione è rivolta ai 9 punti ancora in palio da qui alla sosta. Sono tanti”.

Possibile un cambio di modulo?

“Non credo. Le soluzioni che abbiamo provato le abbiamo sperimentate partendo dal 4-3-3, sistema che ci dà equilibrio. Non escludo che poi, a partita in corso, in base alle situazioni si possa anche cambiare”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Ascoli, Eramo: "Non basta fare belle prestazioni, servono punti" Al termine della partita, fra i calciatori bianconeri il primo a commentare la sfida del Tombolato è stato Mirko Eramo: “Siamo arrabbiati per il risultato, credo che avremmo meritato il pareggio, non basta fare belle prestazioni, servono punti. Abbiamo affrontato...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 15^ giornata: la TOP 11 di TuttoB.com La TOP 11 della 15^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-5-2) PORTIERE Leali (Ascoli) DIFENSORI Donati...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Entella, Russo: “Ci siamo sbloccati e dobbiamo continuare così. Chievo? Siamo motivati” In esclusiva ai microfoni di Tuttob.com ha parlato il portiere della Virtus Entella, in prestito dal Sassuolo, Alessandro Russo,...
L'altra metà di Serie B, 18a giornata: oggi altre due gare Dopo i due anticipi del venerdì e le gare di ieri, continua oggi la 18a giornata di Serie B. Di seguito il programma...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 17 gennaio 2021.

 
Empoli 34
 
Cittadella 33
 
Monza (1) 31
 
Salernitana 31
 
Spal 29
 
Lecce (1) 29
 
Chievo Verona (-1) 27
 
Pordenone (1) 27
 
Frosinone 26
 
Venezia (1) 25
 
Pisa 23
 
Brescia (1) 21
 
Vicenza 20
 
Reggina (1) 17
 
Cosenza (1) 16
 
Pescara 16
 
Cremonese 15
 
Reggiana 15
 
Virtus Entella (1) 14
 
Ascoli (1) 13

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy