HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pescara » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Crotone, Simy: "Gioco in una società ambiziosa, siamo in crescita"

15.04.2020 19:00 di Christian Pravatà   
Fonte: www.fccrotone.it
Simy
Simy
© foto di Andrea Rosito

Dopo aver ospitato Giovanni Crociata, tornano in questa settimana gli appuntamenti con #DistintiMaUniti. Oggi è il turno di Nwankwo Simy che, direttamente dalla sua abitazione di Crotone dove sta trascorrendo queste settimane in compagnia della moglie Chidinma e della loro dolcissima figlia Dezy (18 mesi), ha risposto alle nostre domande. In apertura ovviamente l’attaccante nigeriano si è soffermato sulla situazione attuale legata al Covid-19: “E’ un momento molto difficile e complicato e lo sto vivendo, come tutti voi, cercando di essere il più positivo possibile perché in questo momento dobbiamo essere positivi. Non è facile stare lontano da ciò che ci piace fare, ma dobbiamo stare a casa e rispettare le regole per poi tornare il più presto possibile ad abbracciarci”.

Come stai trascorro le giornate? “Con mia moglie e mia figlia, ma col pensiero sempre rivolto a chi sta vivendo in prima persona il dramma del virus. Mi alleno seguendo il programma del prof, certo il campo manca ma cerchiamo ugualmente di tenerci in forma il più possibile”.

Come si percepisce invece in Nigeria il virus? “In Africa attualmente la situazione è molto più tranquilla rispetto all’Italia, sono in costante contatto con i miei familiari e cerco sempre di tranquillizzarli e far passare un messaggio positivo”.

In vista di un’eventuale ripresa degli allenamenti a maggio cosa ne pensi? “Onestamente in questo momento penso soltanto agli operatori sanitari che stanno salvando le nostre vite. Quando, chi preposto, ci dirà che potremo tornare ad allenarci e a giocare noi lo faremo e ci faremo trovare pronti”.

Quarta stagione a Crotone, sei entrato ormai nella storia dei calciatori più amati a Crotone e sei anche al secondo posto nella storia dei marcatori rossoblù: “Da quando sono arrivato a Crotone nel 2016 posso raccontare solo cose positive, mi trovo benissimo e anche la mia famiglia si trova molto bene in questa fantastica città. Gioco in una società ambiziosa e siamo in costante crescita, sono molto contento di stare a Crotone e di continuare la mia carriera qui e credo di aver dato un segnale forte rinnovando il mio contratto per tanti anni”.

Sei sempre attivo nel sociale e di recente hai anche messo a disposizione la tua maglia per un’asta benefica in favore dell’ospedale di Crotone: “Secondo me è molto importante che ognuno di noi faccia la propria parte e aiuti chi ne ha bisogno perché solo così si costruisce un mondo migliore. Dobbiamo essere tutti una famiglia: oggi posso essere io ad offrire il mio aiuto, domani potrò essere io ad averne bisogno, quindi è importante aiutarci sempre a vicenda e non la vedo come una cosa speciale da fare ma come una cosa normale”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pescara

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy