HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pescara » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Messaggero - Nell’amichevole con la Ternana decide Galano

17.09.2020 11:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio    per tuttopescaracalcio.com  
Fonte: Messaggero
Messaggero - Nell’amichevole con la Ternana decide Galano
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Segna sempre Galano: un lampo nel primo tempo del bomber della scorsa stagione basta per piegare la Ternana (1-0). Bene al debutto Maistro, che ieri pomeriggio a Pineto contro la Ternana si è mosso da trequartista nell’undici iniziale scelto da Oddo, in tandem con Galano. Il 4-3-2-1 del Pescara, in realtà, in fase di possesso è un 4-3-3 con l’ultimo arrivato che si allarga a sinistra e l’attaccante pugliese che fa lo stesso sulla destra, mentre l’ariete Ceter è piazzato al centro del tridente. Continua l’esperimento-Diambo a centrocampo: il baby gioca mezzala sinistra, con Valdifiori regista e Omeonga motorino sul centrodestra. L’idea di calcio del nuovo tecnico si vede fin dai primi minuti, con la difesa alta e i due terzini sempre presenti nella metà campo avversaria. Pescara che ha ancora fuori Memushaj, Balzano, Bunino, Di Grazia e Bocic. Lucarelli invece non ha a disposizione il pescarese Mammarella, causa lesione muscolare, ma in panchina presenta il colpaccio di mercato Falletti. Funziona la catena di sinistra con Maistro e Masciangelo che arrivano spesso sul fondo. Il terzino al 15’ serve Ceter nel cuore dell’area, lo stacco del colombiano sfiora l’incrocio dei pali. La Ternana non riesce ad arrivare dalle parti di Fiorillo, irretita dal possesso insistito dei biancazzurri. Il predominio netto si concretizza al 23’: Galano ruba palla sulla trequarti, avanza, controlla e scarica il sinistro chirurgico sul primo palo, trovando l’1 a 0. Macina gioco e corre tanto il Pescara, con la qualità notevole del giovane Diambo, sempre più candidato al ruolo di rivelazione della prossima stagione, e il dinamismo di Omeonga. La Ternana si affaccia dalle parti di Fiorillo solo prima della pausa. Drudi salva sull’ex Vantaggiato, innescato dal tandem Partipilo-Torromino sulla corsia destra. Si chiude con le Fere in attacco il primo tempo. Nella ripresa, primi cambi per Oddo (Del Favero tra i pali e Busellato in mediana) e prima chance con la progressione di Ceter che dalla sinistra brucia due difensori e arriva a calciare di destro in diagonale, trovando solo la punta del piede del portiere ternano a negargli il gol. Il “piccolo Zapata” si abbassa per partecipare alla manovra, prende e dà sportellate, ed è promosso. Il Pescara con il passare dei minuti viene schiacciato davanti spesso davanti alla sua area. Deve mettersi in mostra Del Favero per evitare il pari dopo 15’ sul tacco di Vantaggiato, pescato dal cross basso di Furlan da sinistra. Oddo nel finale cambia passando al 4-4-2 con l’argentino Belloni in tandem con Ceter e Maistro e Crecco esterni di centrocampo e la coppia Diambo-Busellato in mediana. Il Pescara soffre nel finale, ma porta a casa la prima vittoria stagionale. Sabato prossimo alle 18 di nuovo in campo al “Pavone-Mariani” di Pineto per il triangolare amichevole contro Pineto e Vastese.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pescara

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy