Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Palermo, Corini: "Abbiamo lavorato tanto"

Palermo, Corini: "Abbiamo lavorato tanto"TuttoB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 17 febbraio 2024, 20:15Palermo
di Redazione Milano
fonte Mediagol.it

Questo il pensiero di mister Eugenio Corini ai microfoni di Sky Sport nel post gara:

"Abbiamo affrontato un Como di qualità, organizzato e nella prima mezz'ora hanno fatto meglio di noi. Abbiamo sentito il peso di uno stadio pieno. La squadra era elettrica. Siamo cresciuti, abbiamo fatto un bel gol, costruito benissimo, bravissimo Matteo ad attaccare il primo palo. La squadra poi si è sciolta. Nel secondo tempo abbiamo legittimato la vittoria con grande compattezza contro una squadra di assoluto valore. L'obiettivo ora è la partita con la Cremonese, ad un punto di distacco. Abbiamo la possibilità di recuperare contro un avversario di valore. Li abbiamo affrontati meno di due mesi fa. Siamo stati bravi a vincere all'andata con la punizione di Stulac. Mi aspetto grande equilibrio sabato. Anche loro saranno un avversario ostico, fino alla fine del campionato. Ranocchia era quello che ci mancava? Giocatore di qualità. Ha alzato il tasso qualitativo e ha un tipo di fisicità che ci serviva. Ha fatto una buona partita e mi aspetto una crescita costante. Deve consolidare il suo valore, spero che non si accontenti. Può diventare un giocatore importante. Spero si possa consolidare con noi anche nella categoria successiva in un percorso di crescita. Dove possiamo ancora migliorare? C'è stata una crescita costante. Se il flusso di giocatori lo andate a vedere è stato particolare. C'è da consolidare un'alchimia. Abbiamo vissuto un periodo difficile nel periodo tra ottobre e novembre ma poi ci siamo consolidati nell'atteggiamento. Abbiamo lavorato tanto nell'equilibrio interiore e con in lavoro ogni settimana".