HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Palermo

Giornale di Sicilia: "Palermo, la marcia adesso è da play-out"

28.11.2023 10:38 di Marco Lombardi  
Corini
© foto di www.imagephotoagency.it
Corini

La sfida alla cenerentola della Serie B era l’occasione ideale per rilanciarsi in classifica e tenere il passo di una concorrenza che sta diventando sempre più folta con il passare delle settimane: tuttavia anche stavolta il Palermo ha fatto cilecca, racimolando un punticino che non può certo lasciare soddisfatti né essere un biglietto da visita incoraggiante in vista del doppio confronto al vertice con Catanzaro e Parma. Al Liberati tutti i buoni propositi di rilancio dopo il disastro con il Cittadella sono evaporati nell’ennesimo secondo tempo sottotono, in cui i rosa non sono riusciti a vincere nemmeno in superiorità numerica e hanno creato l’unico vero pericolo con Brunori al 93’. Dal match con lo Spezia in poi i punti racimolati sono 5 in sei partite: si tratta non solo del dato peggiore tra le prime otto della classe, ma anche di uno tra i più bassi della Serie B. Peggio dei rosa hanno fatto solo i liguri stessi con 4, Ternana e Feralpisalò con 3 e Brescia con 1: tutte squadre che, tolti i «leoni del Garda», hanno affrontato la squadra di Corini nell’ultimo periodo, con le «rondinelle» uniche a non essere riuscite a strappare punti.

La splendida classifica maturata dopo lo 0-2 a Modena, con il Palermo a -1 dal Parma e con ancora il recupero con il Brescia a disposizione, sembrava poter migliorare ulteriormente con alle porte un filotto apparentemente morbido e una serie di scontri diretti tra le concorrenti; la realtà ha invece raccontato di un rendimento che, rispetto alle squadre in corsa per la Serie A, è il peggiore per distacco. In questo lasso di tempo infatti i rosa, oltre a essere scesi a -6 dal primo posto (a parità di partite giocate), hanno dilapidato un vantaggio di sei punti su Cremonese, Modena e Cittadella: i lombardi, squadra più in forma tra quelle al vertice insieme al Venezia (15 punti per entrambe nelle ultime sei), hanno operato il sorpasso nell’ultimo weekend, mentre emiliani e veneti guardano da vicino il Palermo rispettivamente a -1 e -2. Ciò significa che, se la spirale negativa dovesse proseguire nei prossimi due turni, il rischio di finire al limite della zona play-off sarebbe concreto: in più, dopo un intermezzo contro un Pisa in difficoltà, a chiudere il girone d’andata saranno gli impegni con il Como e la stessa Cremonese. Servirà decisamente di più della media punti da zona retrocessione vista di recente per impensierire squadre che viaggiano a un ritmo così elevato: quello del Palermo si è abbassato di colpo, proprio nel momento in cui si palesavano all’orizzonte le prime possibilità di azzannare il campionato.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Schira: "Pirlo vince e scaccia il fantasma di Cannavaro" La Sampdoria sbanca (1-2) il 'San Vito-Marulla' di Cosenza nell'anticipo della 26a giornata di Serie B. Una vittoria che permette ad Andrea Pirlo di allontanare lo spettro di un altro Campione del Mondo 2006 presente in tribuna: Fabio Cannavaro. Che è stato...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 25esima Giornata Portiere: Joronen (Venezia)   Difesa: Delprato (Parma) Sgarbi (Ternana) Adorni (Brescia) Frabotta (Cosenza)   Centrocampo: Darboe...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Tosi: "Parma, non è fuga ma sei la più forte. Occhio al Palermo. Modena, per ambire alla A serve qualcosa di più. Reggiana, playoff alla portata" Il campionato cadetto sotto la lente d'ingrandimento di Doriano Tosi, già ds tra le altre di Modena, Parma e Reggiana,...
L'altra metà di Serie B, Cosenza-Samp 1-2: Pirlo guasta la festa ai rossoblù Nell'anticipo della 26a giornata di Serie B, la Sampdoria sbanca Cosenza (1-2) e rovina la festa rossoblù per i 110...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Febbraio 2024

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 24 febbraio 2024.

Parma 54
Cremonese 46
Palermo 45
Venezia 45
Como 45
Catanzaro 39
Cittadella 36
Modena 34
Brescia 33
Bari 33
Cosenza 32
Sampdoria 31*
Pisa 30
Reggiana 30
Südtirol 28
Ternana 25
Spezia 25
Ascoli 23
Feralpisalò 21
Lecco 20
Penalizzazioni
Sampdoria -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie