VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: CHI VINCERA' I PLAYOFF?
  BENEVENTO
  CITTADELLA
  FROSINONE
  CARPI
  SPEZIA
  PERUGIA

TMW Mob
LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Vagnati (ds Spal): "Arriviamo al derby col morale alto. Obiettivi? Mantenere la categoria per dare continuità al progetto"

12.10.2016 18.33 di Marco Lombardi   articolo letto 124 volte
ESCLUSIVA TB - Vagnati (ds Spal): "Arriviamo al derby col morale alto. Obiettivi? Mantenere la categoria per dare continuità al progetto"

Dall'avvio di stagione agli obiettivi della Spal, passando per il derby con il Cesena alle porte. Di questo e altro abbiamo disquisito con Davide Vagnati, ds della Spal, raggiunto in esclusiva da TuttoB.

 

Direttore, partiamo da un primo bilancio sull'avvio di stagione della Spal...

"Non è facile stilare un bilancio... Tutto può cambiare, tutto può evolvere da una giornata all'altra. Ad ogni modo, siamo contenti del percorso fin qui realizzato, ma altresì consci che il campionato è lunghissimo e dobbiamo stare sul pezzo, senza mai abbassare la guardia".

 

Come arriva la squadra al derby con il Cesena? Crede che l'importante successo di Pisa potrebbe allentare la tensione e far subentrare un po' di rilassamento?

"Veniamo da due vittorie... Il morale è alto. Stiamo lavorando bene ed i risultati ottenuti accrescono la nostra autostima e ci trasmettono consapevolezza nei nostri mezzi. Escludo categoricamente che la vittoria di Pisa possa indurre la squadra ad affrontare superficialmente il derby. Tutt'altro... Abbiamo qualche problema addebitabile alle copiose assenze dei nazionali Under 20 e 21... Non sarà della partita Schiavon. Affronteremo una squadra forte. Servirà una grande prestazione collettiva".

 

Come vive la piazza l'atmosfera di un derby che si rinnova a distanza di quasi due lustri?

"Affrontiamo il derby con grande voglia, determinazione e l'orgoglio che ci deriva dall'essere tornati in serie B dopo 23 anni... Avremo tanti sostenitori al seguito e ci sarà un'atmosfera suggestiva. Confido in una bella partita, inserita nel contesto di una sana giornata di sport".

 

Cosa ne pensa del Cesena? Teme qualcuno in particolare dei romagnoli?

"Il Cesena, ribadisco, è una squadra forte che, a mio avviso, lotterà fino alla fine per le prime posizioni... Hanno recuperato Rodriguez e rientrerà Djuric... Ho avuto modo di vedere alcune gare dei bianconeri e l'impressione che ne ho ricavato è che la squadra di Drago in questo frangente del campionato non abbia avuto molta fortuna... Avrebbe meritato qualche punto in più in classifica...".

 

La circostanza che tutte le neopromosse stiano recitando un ruolo da protagoniste in campionato avvalora e suffraga la tesi dell'importanza di mantenere un'intelaiatura di squadra, senza operare rivoluzioni copernicane?

"Non c'è una regola... Ogni società deve valutare... Se una squadra mantiene lo stesso zoccolo duro è sicuramente avvantaggiata dal punto di vista dell'organizzazione di gioco, degli automatismi, dell'amalgama... In tal caso, l'allenatore deve limitarsi unicamente ad agevolare l'inserimento dei nuovi giocatori... Comunque sia, ripeto, non c'è una verità assoluta... Bisogna vedere quali valori ha una squadra, quali sono le esigenze, ed in base a questi fattori effettuare le valutazioni del caso ed intervenire sul mercato...".

 

Quali le squadre più attrezzate in chiave promozione?

"In assoluto, ritengo che il Verona sia la squadra da battere. Si tratta di una formazione forte in ogni reparto e sotto tutti i punti di vista. Penso che disputerà un campionato a parte. Poi vedo bene Carpi, Frosinone... Lo stesso Cesena... E resto convinto che il Bari verrà fuori alla distanza e farà un ottimo campionato... Quanto al Cittadella capolista, auguro loro di arrivare in fondo ma, obiettivamente, vedo squadre molto più attrezzate...".

 

I numeri evidenziano un perfetto equilibrio fra reti segnate e subite - 11 ndr -, che pone la Spal fra le squadre più prolifiche e, contestualmente, fra quelle più perforate... Come interpreta questo dato?

"Non è un bel dato... Siamo contenti che a Pisa non abbiamo incassato reti. Dobbiamo subire meno gol possibili... Sotto questo profilo, la squadra deve migliorare sensibilmente... Ma ritengo che ci siano tutte le condizioni per ovviare a questo problema.".

 

Direttore, per concludere... Qual è l'obiettivo stagionale della Spal? Salvezza e consolidamento nella nuova categoria oppure ambite a qualcosa di più prestigioso?

"Noi miriamo esclusivamente alla salvezza... Credo che ogni neopromossa debba curarsi di arrivare alla fatidica quota di 50 punti... Non nutriamo velleità di altro tipo... Il mantenimento della categoria è fondamentale per dare continuità al progetto della famiglia Colombarini e del presidente Mattioli".

 

 

 

 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie LE INTERVISTE DI TB
Altre notizie
      
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 42a giornata: la TOP 11 di TB Dopo un solo anno di Purgatorio in serie B, il Verona torna con merito nell'Olimpo del calcio italiano. Contro un Cesena che...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Spal, Semplici: "Percorso straordinario. Giusto proseguire qui nella società che mi ha dato fiducia e forza..." Una cavalcata incredibile, un sogno che si è concretizzato con la promozione ottenuta a Terni con una giornata d’anticipo....
L'altra metà di Under 20, debutto al Mondiale amaro: sconfitta contro l'Uruguay Inizia con una sconfitta l'avventura dell'Under 20 azzurra ai Mondiali di categoria in Corea del Sud. Contro l'Uruguay...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 maggio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 23 maggio 2017.

 
Spal 78
 
Hellas Verona 74
 
Frosinone 74
 
Perugia 65
 
Benevento 65*
 
Cittadella 63
 
Carpi 62
 
Spezia 60
 
Novara 56
 
Salernitana 54
 
Virtus Entella 54
 
Bari 53
 
Cesena 53
 
Avellino 50*
 
Brescia 50
 
Ascoli Picchio 49
 
Pro Vercelli 49
 
Ternana 49
 
Trapani 44
 
Vicenza 41
 
Pisa 35*
 
Latina 32*
Penalizzazioni
 
Avellino -2
 
Benevento -1
 
Latina -7
 
Pisa -4

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.