HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
PANCHINE SALTATE, QUAL E' IL TECNICO CHE FARA' LA DIFFERENZA?
  D'ANGELO - PISA
  CANNAVARO - BENEVENTO
  LONGO - COMO
  BALDINI - PERUGIA

Le interviste di TB

ESCLUSIVA TB - Reggina, Di Chiara: "Tornare era la mia priorità. Contenti del primo posto, ma la strada è lunga. A Pisa con umiltà per fare bottino pieno"

08.09.2022 08:00 di Marco Lombardi  
Di Chiara
© foto di Andrea Rosito
Di Chiara

Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Gianluca Di Chiara, terzino sinistro della Reggina capolista della Serie B in condominio con Brescia e Frosinone.

Cosa ha rappresentato per un palermitano come te affrontare e battere i rosanero?

“È sempre emozionante giocare contro la squadra di cui si è tifosi. Però sono un professionista e in quanto tale quando sono sceso in campo ho pensato solo alla Reggina”.  

Il 3-0 finale è una dimostrazione di forza indiscutibile…

“Abbiamo sfoderato un’ottima prestazione al cospetto di un avversario forte, ma la strada è ancora lunga; dobbiamo pensare step by step, partita per partita, a cominciare dalla trasferta di sabato in quel di Pisa”.

Straordinario anche il pubblico del ‘Granillo’ (oltre 13mila presenze con il Palermo)…

“Sappiamo che i nostri tifosi sono il dodicesimo uomo in campo: non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno e ci danno una spinta pazzesca”.

In estate hai fatto di tutto per tornare a Reggio Calabria, malgrado avessi altre richieste…

“È vero, era la mia priorità. Ammetto che all’inizio, non essendo chiaro quale sarebbe stato il destino della società, nutrivo qualche riserva; poi però con l’avvento del patron Saladini e di mister Inzaghi tutti i dubbi sono svaniti ed è stato facile scegliere la Reggina”.  

Appunto, com’è cambiata la società rispetto alla precedente gestione?

“Ci sono state tante novità… Il patron non ci fa mancare niente, è sempre presente e ci trasmette tanta carica; noi faremo di tutto per renderlo felice”.

E invece com’è lavorare con Pippo Inzaghi?

“Ho già avuto il mister a Benevento, sebbene solo per un paio di settimane perché poi cambiai squadra. Lui ti fa stare sempre sul pezzo, è ‘maniacale’ nel lavoro e molto esigente. Io e i miei compagni siamo a sua completa disposizione, in quanto c’è bisogno di tutti per cogliere risultati importanti; la compattezza del gruppo deve essere la nostra forza”.

Tre vittorie nelle prime quattro di campionato e un primo posto sorprendente. Dove vuole arrivare la Reggina?

“Siamo contenti di questo avvio, è innegabile, ma allo stesso tempo consapevoli di non aver fatto ancora nulla perché la Serie B, e soprattutto quella di quest’anno infarcita di grandi squadre, è complicatissima; bastano un paio di risultati negativi per azzerare tutto. Quindi restiamo coi piedi piantati per terra”.

Quali le favorite per la promozione in Serie A?

“Difficile pronunciarsi ora… Comunque direi Genoa, Parma, Cagliari e lo stesso Palermo, tutte squadre importanti inserite nel contesto di un campionato equilibratissimo in cui i dettagli fanno la differenza”.

Sabato vi attende un delicatissimo testacoda in casa del Pisa, in grande difficoltà e con la panchina di Maran diventata bollente…

“Sarà sicuramente una partita complicata, su un campo ostico. Loro vivono un momento difficile e fa impressione vederli in fondo alla classifica, considerato che vengono da una finale playoff, sia pure persa contro il Monza. Detto questo, andremo là con la massima umiltà per giocarci le nostre carte e cercare di uscire dall’’Arena Garibaldi’ con il bottino pieno, consci però che ci aspetteranno col coltello tra i denti”.  


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le interviste di TB
 

Primo piano

QN: "Balotelli non sfonda al Sion: torna a gennaio? Il Cagliari lo vuole portare in una B già 'stellare'" "Balotelli non sfonda al Sion: torna a gennaio? Il Cagliari lo vuole portare in una B già 'stellare'", titola il Quotidiano Nazionale.  Mario ha avuto finora un minutaggio basso. Liverani vuole risolvere con lui il problema del gol. L'avventura...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 6a giornata Portiere: Iannarilli (Ternana)   Difesa: Berra (Sudtirol) Papetti (Brescia)  Gagliolo (Reggina)  Corrado...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Spal, Maistro: “Questa è casa mia. Contento del mio percorso e dei gol. Obiettivo? Per ora ce lo teniamo per noi…” Ai microfoni di Tuttob.com ha parlato Fabio Maistro, centrocampista della Spal, già a segno due volte in questo avvio di stagione. Sei...
L'altra metà di UFFICIALE - Tutto confermato: Tabanelli è un nuovo giocatore del Ravenna Tutto confermato! Come vi avevamo anticipato stamane in esclusiva, Andrea Tabanelli, ex centrocampista tra le altre di Cagliari, Pisa,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Settembre 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 27 settembre 2022.

Reggina 15
Brescia 15
Frosinone 12
Bari 12
Genoa 11
Cagliari 10
Ternana 10
Parma 9
Spal 9
Ascoli 8
Cittadella 8
Cosenza 8
Benevento 7
Palermo 7
Südtirol 7
Venezia 5
Perugia 4
Modena 3
Como 3
Pisa 2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie