HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Le interviste di TB

ESCLUSIVA TB - Cornacchini: "Cagliari, devi cambiare tanto. Parma, Pecchia ok: c'è tutto per fare bene. Ottimo lavoro di Polito a Bari. Perugia, manca un bomber"

16.07.2022 18:00 di Angelo Zarra  Twitter:   
Cornacchini
© foto di Andrea Rosito
Cornacchini

Ai microfoni di TuttoB.com ha parlato in esclusiva Giovanni Cornacchini, già tecnico tra le altre di Fermana, Bari e Ancona. 

E’ un mercato molto movimentato in queste prime battute e una delle squadre protagoniste, soprattutto in uscita, è il Cagliari. Il club isolano ha ceduto tanti pezzi pregiati (Cragno, Carboni...) e sta per cedere Joao Pedro, ma anche altri sono destinati a salutare; mentre i rinforzi, almeno fino a questo momento, non sembrano all’altezza del blasone della squadra.

"Stiamo ovviamente parlando di due categorie diverse. I sardi devono fare un mercato di un certo tipo, avevano bisogno di cedere alcuni giocatori e quando retrocedi devi cambiare parecchio. Penso che il Cagliari possa essere una protagonista, comunque, del campionato di Serie B".

Il Parma è chiamato a riscattare un campionato molto deludente come quello della passata stagione. Ha scelto un allenatore importante per la categoria e sul mercato ha puntellato la porta e il centrocampo con Chichizola ed Estevez. Come giudica le mosse degli emiliani?

"Il Parma sicuramente ha deluso le aspettative l'anno scorso. Quest'anno ha preso un allenatore come Pecchia che conosce benissimo la categoria. Sono convinto che i ducali possono risalire e fare un ottimo campionato; questa potrebbe essere la stagione giusta per fare qualcosa di importante".

A Reggio Calabria si respira un clima di euforia dopo l’arrivo di Filippo Inzaghi. Un grande colpo per gli amaranto che, sul mercato, devono però recuperare il tempo perduto, considerato che il campionato inizia tra circa un mese.

"Non penso sia un problema. Hanno preso un ottimo allenatore, Pippo conosce benissimo la categoria, è un allenatore con grande entusiamo e che ha fatto sempre bene, al di là dell'ultima parentesi a Brescia. C'è tempo per costruire la squadra, a Reggio Calabria c'è fame di calcio e sono convinto che anche loro possono fare bene quest'anno".

Il Bari, che lei ha portato in Serie C dopo il fallimento, è stato uno dei club più attivi in questo avvio di mercato. Come giudica le prime mosse di Polito?

"Polito sta lavorando molto bene. Il Bari aveva già una rosa da Serie B, ma il direttore ha aggiustato bene la squadra; spero che i galletti possano fare il salto di qualità per puntare in alto. A livello organizzativo, parliamo di una società molto importante".

A Perugia, squadra in cui ha militato da calciatore, si è cercato di dare continuità dopo l’addio di Alvini con l’arrivo dell’esperto Castori. La società lavora con oculatezza sul mercato, secondo lei cosa dovrà fare la dirigenza per rinforzare la squadra?

"L'arrivo di Castori è una mossa importante; è un allenatore molto preparato, ma soprattutto vincente, che possiede uno staff davvero in gamba. Conosco bene Perugia, è una piazza calda che ha bisogno di risultati per infiammarsi. Spero possano fare bene, sono rimasto molto affezionato alla città, merita di sognare".

Magari al Perugia manca un bomber... alla Cornacchini.

"Mi auguro che riescano a trovarlo (ride, ndr). Non è mai facile assicurarseli, costano molto, ma spero veramente che riescano a reperire il profilo che fa al caso loro".

Dopo l’esperienza a Forlì nella passata stagione, è rimasto senza panchina. Cosa non ha funzionato in Romagna?

"Beh, ha funzionato poco. A mio avviso la squadra aveva un potenziale da metà classifica ed è arrivata proprio in quelle posizioni. E' stata comunque un'esperienza formativa, mi ha aiutato a crescere come allenatore e ho imparato dai miei errori".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le interviste di TB
 

Primo piano

Serie B, Cagliari-Spal: le probabili formazioni Le probabili formazioni di Cagliari-Spal, anticipo che aprirà la 22a giornata di Serie B, in campo questa sera (ore 20.30) alla 'Unipol Domus Arena':  CAGLIARI (3-5-2): Radunovic; Altare, Dossena, Capradossi; Nandez, Rog, Makoumbou, Kourfalidis, Azzi; Falco,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 21esima giornata Portiere: Kastrati (Cittadella)   Difesa: Dickmann (Spal) Dossena (Cagliari) Valenti (Parma) Adjapong (Ascoli)   Centrocampo: Tait...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Palermo, Marconi: "La mia volontà è di proseguire qui. Non dobbiamo farci condizionare dalla classifica, è presto per parlare di playoff" Decisivo nell'ultima gara contro il Bari, il difensore del Palermo Ivan Marconi si racconta così in esclusiva ai microfoni...
L'altra metà di GazzSport: "Nainggolan ha scelto la Spal, manca solo l'annuncio. Sudtirol, Salcedo libera Marconi. Genoa: Dragus. Tris Venezia. Il Brescia insiste per Sibilli" Nainggolan ha scelto la Spal. Manca solo l’annuncio, ma l’affare è fatto e De Rossi può aggiungere esperienza,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Gennaio 2023

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 27 gennaio 2023.

Frosinone 45
Reggina 39
Genoa 39
Bari 33
Südtirol 32
Pisa 30
Parma 30
Ternana 29
Cagliari 29
Palermo 28
Modena 28
Ascoli 26
Brescia 25
Spal 24
Como 23
Benevento 23
Cittadella 23
Perugia 20
Venezia 20
Cosenza 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie