Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

ESCLUSIVA TB - Como, Gliozzi: “Serie B sempre più avvincente, lavoriamo per farci trovare pronti. Futuro? Qui sto bene…”

ESCLUSIVA TB - Como, Gliozzi: “Serie B sempre più avvincente, lavoriamo per farci trovare pronti. Futuro? Qui sto bene…”
Gliozzi
lunedì 18 luglio 2022, 09:00Le interviste di TB
di Christian Pravatà

Ai microfoni di Tuttob.com ha parlato in esclusiva Ettore Gliozzi, attaccante del Como.

Quali sono le sensazioni di questi giorni di ritiro?

Stiamo lavorando molto, in un bell’ambiente come quello di Bormio, dove siamo in ritiro. Ho ritrovato buona parte del gruppo della scorsa stagione e questo sicuramente ci aiuta. Mi sento bene, maciniamo km per essere pronti per l’inizio della stagione

Nell'ultimo campionato hai realizzato 9 gol, come giudichi il tuo bilancio personale?

Direi molto positivo. Mi sono messo a disposizione e grazie anche all’aiuto dei compagni ho potuto segnare un discreto numero di reti. Credo sia stata nel complesso una bella stagione dal punto di vista personale.

E dal punto di vista della squadra?

Siamo partiti per salvarci e non siamo mai stati veramente a rischio in un campionato difficile ed equilibrato. Ad un certo punto speravamo addirittura di entrare nei playoff ma alla fine non ce l’abbiamo fatta. Credo quindi che non possa che essere stata una stagione positiva

Cosa ti aspetti dal prossimo campionato, visto che ci saranno squadre dal grande passato come Cagliari, Genoa, Palermo, Parma...?

La Serie B ogni anno diventa sempre più difficile e avvincente. È molto stimolante andare a giocare contro squadre blasonate e grandi piazze. Sarà sicuramente molto bello e sono sicuro che io e i miei compagni ci faremo trovare pronti.

Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione?

Migliorare attraverso il lavoro, e una volta arrivati a marzo capire dove saremo e cosa potremo ottenere. L’importante per una squadra è lavorare tutti in direzione del miglioramento.

Nel tuo futuro ti vedi sempre a Como?

A Como sto molto bene. La società non ci fa mancare nulla, coi compagni ho un ottimo rapporto e la città è veramente bella.