HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CHI VINCE I PLAYOFF?
  PISA
  MONZA
  BRESCIA
  BENEVENTO

Le interviste di TB

ESCLUSIVA TB - Colomba: "Bentornato Modena. Parma senz'anima. Playoff: occhio alle sorprese; playout incertissimi. Io vecchio? Guardate Zeman..."

11.05.2022 08:00 di Marco Lombardi  
Colomba
Colomba

Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Franco Colomba, già tecnico tra le altre di Reggina, Napoli, Bologna e Parma.   

Come ha accolto il ritorno del Modena in Serie B?

“Mi ha fatto molto piacere, perchè è una piazza cui sono legato da trascorsi nelle vesti sia di giocatore che di allenatore delle giovanili. Quest’anno il campionato ha vissuto sul duello con la Reggiana, ma il Modena l’ha spuntata con merito. C’erano tutti i presupposti per fare bene: una squadra attrezzata, un tecnico esperto, capace e che sa come si vince, e una società forte alle spalle”.

Chi vive un momento delicatissimo è invece la Reggina, scossa dalle note vicende che hanno coinvolto il presidente Gallo

“La squadra ha attraversato diverse fasi nel corso di questa stagione… Con Aglietti in panchina era partita fortissimo, tanto da issarsi addirittura al secondo posto, poi però ha accusato una flessione importante; e il copione si è ripetuto nel girone di ritorno. Certo, i ‘problemi’ del presidente non hanno contribuito a migliorare le cose…”.

Il Parma è la grande delusa del campionato. In B i grandi nomi non bastano…

“Sì, purtroppo. Ho visto giocare i crociati diverse volte quest’anno: è mancata l’anima. Ben vengano i giocatori superiori alla media, ma quando difettano l’ossatura, il gruppo, l’umiltà… in B non vinci; occorre lavorare di sciabola, non solo di fioretto. Il Parma non si è dimostrato squadra a differenza di quelle in alto”.

Lecce e Cremonese in A con merito…

“Sì, il Lecce è una squadra di grande spessore e con un bravo tecnico; poi la società è solida. La Cremonese, invece, è riemersa faticosamente dalla C, ma può contare su una proprietà da Serie A. Ariedo Braida è un vincente e Giacchetta, mio ex giocatore, un diesse giovane, intelligente e capace; bravissimo anche Fabio Pecchia. Meritano solo complimenti”.

Quali gli allenatori di B più interessanti?

“Come dicevo poc’anzi, Pecchia sicuramente. E poi Sottil, un tecnico forte caratterialmente e saggio tatticamente; peraltro anch’egli mio ex giocatore”.

E invece i giocatori?

“Mi ha impressionato Fagioli per spigliatezza e personalità; parliamo di un giocatore con potenzialità importantissime”.

Domani iniziano i playout di Serie B. Chi vede favorito tra Cosenza e Vicenza?

 “Il Vicenza ha una storia importante e ultimamente è parso in netta ripresa; ma anche il Cosenza sta bene. Bisognerà vedere chi delle due sarà più in forma; fermo restando che l'equilibrio è grande. Sono molto incerti questi playout, arduo azzardare un pronostico”.

Dai playout ai playoff. Ascoli e Perugia non hanno le pressioni delle altre squadre: può essere un vantaggio giocare senza l’assillo di dover vincere a tutti i costi?

“Indubbiamente è un vantaggio, ma il colpo ci sta. Contano molto i valori del momento, di conseguenza anche una squadra con meno punti in classifica può fornire prestazioni importanti. Più in generale, sono tante le variabili di cui tenere conto: il caldo, la condizione del gruppo, gli infortuni… Detto questo, ho apprezzato molto l’Ascoli, squadra quadrata, ben allenata e candidata alla promozione così come, peraltro, il Perugia e lo stesso Benevento, qualora dovesse eliminare proprio i bianconeri”.

Recentemente intervistato, ha dichiarato che “il calcio moderno privilegia i procuratori. Io non ne ho e non ne voglio: sto pagando questa scelta”

“Oggigiorno gli agenti, dai più grandi ai meno famosi, hanno in mano un po’ tutto: è un dato di fatto inoppugnabile. In questo periodo io non ho riscosso la fiducia di nessuno, ma sono sempre pronto a tornare in pista: non faccio altro che guardare calcio e documentarmi. È fuori luogo ritenere che un allenatore a una certa età sia fuori dal giro, basti pensare a Zeman… Il mestiere non si disimpara; anzi, con gli anni un tecnico migliora perché ha più frecce al proprio arco. Io ho vinto campionati e salvato squadre avvalendomi dell’ausilio di due collaboratori, oggi quasi tutti ne hanno una decina…”.   


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le interviste di TB
 

Primo piano

Playoff Serie B: Monza-Brescia, le formazioni ufficiali Semifinale di ritorno dei playoff di Serie B, oggi si saprà il nome della seconda finalista che affronterà il Pisa. Gli uomini di Stroppa, partiti un po' contratti al Rigamonti, hanno ribaltato il gol subito nella prima parte di gara grazie a una doppietta...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 37esima giornata Portiere: Contini (Vicenza)   Difesa: Cassandro (Cittadella) Baschirotto (Ascoli) Cobbaut (Parma) Liotti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cremonese, Sernicola: "Promozione impresa storica, ho ancora i brividi. Grazie Pecchia. Playoff? Tifo per i miei amici. E il prossimo anno..." Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Leonardo Sernicola, terzino in forza alla Cremonese neopromossa in Serie A ma di proprietà...
L'altra metà di Genoa, Criscito: "Stagione deludente, retrocessione meritata" Al termine della gara persa contro il Bologna nell'ultima gara di campionato, il capitano Domenico Criscito ha commentato con amarezza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Maggio 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Domenica 22 Maggio 2022.

Lecce 71
Cremonese 69
Pisa 67
Monza 67
Brescia 66
Ascoli 65
Benevento 63
Perugia 58
Frosinone 58
Ternana 54
Cittadella 52
Parma 49
Como 47
Reggina 46*
Spal 42
Cosenza 35
Vicenza 34
Alessandria 34
Crotone 26
Pordenone 18
Penalizzazioni
Reggina -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie