HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

Hellas Verona

H.Verona, Pecchia: "Vicenza è un derby, c'è rivalità, pensiamo alla classifica e ai tre punti in palio"

28.04.2017 22:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 374 volte
Fonte: www.hellasverona.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

 Le dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Fabio Pecchia, rilasciate in vista di Hellas Verona-Vicenza, 39a giornata della Serie B ConTe.it 2016/17.

«Ci sono 12 punti in palio, questa è una gara da affrontare, come le ultime, con lo spirito giusto, con grande personalità. Questo è un derby, c'è rivalità, pensiamo alla classifica e ai tre punti in palio. All'andata fu una brutta prestazione, sappiamo come è andata, ma ora la squadra ha la maturità per sapere dell'importanza della gara e di cosa vorrebbe dire fare bottino pieno. Ognuno gioca per il proprio obiettivo, questo vale per tutte le squadre. In questo momento chi ha più energia e più voglia porta a casa il risultato. Dobbiamo fare una partita importante e trascinare il nostro pubblico, sono convinto che si creerà il clima giusto, quello di uno stadio infuocato come il nostro». 

«Torniamo da queste due trasferte consapevoli che serve la giusta umiltà per portare a casa il risultato. Perugia? Tutte le gare si possono vincere, ma non esistono partite facili, sicuramente potevamo gestire meglio i 30 secondi dopo il gol. Quando c'è stato da soffrire, anche a Bari, tutti hanno avuto la voglia di sacrificarsi e fare anche il lavoro sporco, di questo sono contento. Per vincere, oltre alla voglia di soffrire, ci vogliono la qualità e la determinazione. E' stato un tour de force, ma ora avremo il tempo necessario per recuperare le energie tutte le energie fisiche e mentali necessarie».

«Pisano si è allenato con noi, ho praticamente tutta la rosa a disposizione e rientrano anche i due squalificati Ferrari e Siligardi, questo fa ovviamente piacere. Bruno Zuculini? E' in crescita, non è facile inserirsi in un gruppo, ma riesce a proporsi bene anche in zona gol. Ma abbiamo bisogno di tutta la rosa per fare questo sprint finale. Testa bassa e continuare a pedalare, questo deve essere il nostro motto. Noi dobbiamo rincorrere, e la situazione è ben chiara alla squadra. La SPAL può gestire il vantaggio mentre noi dobbiamo continuare a lottare e guardare avanti. Vivo le sensazioni e le emozioni che questa piazza dà, ma sono un professionista e devo continuare a restare concentrato sul campo, indirizzando la squadra. Dobbiamo prendere le energie positive, lasciando stare tutto il resto. Mi fa rabbia che escano voci in un momento delicato, posso dire di lavorare da dieci mesi con una società che non ci ha mai fatto mancare niente, che ci ha messo nelle migliori condizioni possibili per operare ed esprimerci al meglio».

«Vicenza? E' cambiata la guida tecnica, ma la struttura è simile all'andata, hanno qualità in mezzo al campo ed energie, con un Ebagua in più».


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellas Verona
 

Primo piano

Pedullà: "Empoli, piace Stulac per il centrocampo" Come riporta Alfredo Pedullà sul suo sito, l'Empoli è pronto a bussare alla porta del Parma per Leo Stulac. La dirigenza toscana ha individuato nell'ex centrocampista del Venezia il rinforzo giusto per il centrocampo. Ma prima di chiudere, l'Empoli deve...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giaretta (ds Cska Sofia): "Hellas in A con merito, c'è la mano di Aglietti. Playout illogici e sportivamente scorretti. Venezia, fidati di Cosmi" Interpellato da TuttoB.com, Cristiano Giaretta, ds del Cska Sofia, ha parlato dell’epilogo dei playoff, che hanno sancito il...
L'altra metà di Pordenone, nel mirino c'è Berra Una delle prime richieste di Attilio Tesser per il rinforzare il Pordenone in vista della prima stagione in Serie B riguarda la difesa....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 giugno 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 26 giugno 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Palermo 43*
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
Penalizzazioni
 
Foggia -6
 
Palermo -20

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy