HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SERIE B: QUAL E' LA SQUADRA CHE HA DELUSO DI PIU'?
  PARMA
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CROTONE
  PORDENONE
  ALESSANDRIA
  SPAL
  PISA
  PERUGIA
  COMO

Frosinone

Frosinone, Grosso: “Noi siamo padroni del nostro destino..."

29.04.2022 19:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.frosinonecalcio.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

 Le parole di mister Fabio Grosso alla vigilia della partenza per Ferrara dove sabato c’è la sfida playoff-salvezza con la Spal.

Mister Grosso ci parli della Spal. Come l’avete studiata, quali a suo giudizio le caratteristiche degli avversari e che tipo di partita prevede? Sabato sarà più forte la voglia del Frosinone di vincere e legittimare i playoff, magari anche con la possibilità di scavalcare l’Ascoli, o quella della Spal di salvarsi?

“Affrontiamo una squadra di qualità che ha disputato un campionato inferiore a quello che avrebbe dovuto fare. Noi sappiamo quali sono le loro caratteristiche, la Spal ha messo in difficoltà diverse avversarie quotate. Sarà una gara difficile, loro si giocheranno qualcosa di importante ma di fronte avranno un Frosinone che a sua volta si sta giocando un sogno grande. Quanto alla domanda successiva, vorremmo rispondere a fine gara. Posso solo dire che mi auguro che saremo in grado di rifare una partita di livello come ne abbiamo fatte nel passato e come purtroppo invece non ne abbiamo fatte ultimamente fuori casa”.

Dopo il bel gol contro il Monza darà spazio a Canotto dall’inizio oppure lo terrà come opzione a gara in corso confermando Novakovich riferimento in avanti?

“Non ho ancora deciso, qualche dubbio ce l’ho ancora. Lo scioglierò nell’allenamento di oggi nel quale avremo maggiori indicazioni su come inizieremo la partita e poi come la continueremo. Perché con i cambi a disposizione sarà importante che chi entrerà in corsa lo faccia come stanno entrando i ragazzi soprattutto nelle gare casalinghe. Fuori casa è da un po’ che non facciamo una prestazione al nostro livello. Per cui dobbiamo prepararci come abbiamo fatto per le gare casalinghe”.

Come ha lavorato sulla testa dei giocatori in questa settimana per risolvere il problema dei risultati momentaneamente poco soddisfacenti in trasferta?

“Si tratta di preparare una gara difficile. Ci siamo trovati nella condizione in cui si trova il nostro avversario e sappiamo quelle che sono al momento le loro sensazioni e quindi come si preparano le partite. Di fronte troveremo una squadra dal dente avvelenato che si gioca il tutto per tutto in una gara casalinga e che verrà sostenuta dal proprio pubblico. Sono tante situazioni difficili per noi, presentandoci non nella condizione migliore faremmo una brutta prova. E invece noi abbiamo voglia di giocare una bella gara per ottenere un bel risultato, che si raggiunge mettendo in campo una prestazione di qualità e con tanta energia”.

Ciano visto contro il Monza può essere l’uomo in più del Frosinone in questo finale di stagione. Pensa che il ruolo di esterno offensivo possa essere quello più congeniale per le sue caratteristiche tecniche?

“Ciano è un giocatore forte, che ci ha dato una grandissima mano quest’anno pur non realizzando troppi gol. Ma lui è stato importante per mandare in gol i giocatori che gli hanno ruotato attorno. Sono contento del campionato che ha fatto. Ciano sa che può pretendere di più da se stesso, andando ad incidere anche con i gol”.

Pensa che il Frosinone sia padrone del proprio destino? O crede che gli scontri diretti delle ultime due giornate potranno cambiare la classifica in modo radicale?

“Noi siamo padroni del nostro destino, lo dico e non lo penso solamente. Faremo di tutto per raggiungere qualcosa di insperato ad inizio stagione. Sono del parere che abbiamo raccolto tantissimi punti ed è un peccato che ancora non bastino per raggiungere quell’obiettivo. Questa è la dimostrazione del fatto che siamo di fronte ad un campionato difficilissimo, faremo di tutto per raggiungere i playoff sapendo che dietro ci sono squadre che corrono, come ad esempio il Perugia. Che ha qualità per fare bene, alla fine vedremo chi la spunterà”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Schira: "Bari, è fatta per Caprile. Contratto fino al 2025" Affare fatto! Elia Caprile lascia il Leeds e passa al Bari a titolo definitivo. Contratto fino al 2025.  
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 38esima giornata Portiere: Thiam (Spal)   Difesa: Ferrarini (Perugia)  Cistana (Brescia)  De Maio (Vicenza)  Liotti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Palermo, Valente: "Futuro? La mia priorità è restare qui. Mister Baldini ha ricompattato il gruppo. La B per questa città è il minimo" In esclusiva ai microfoni di Tuttob.com, ha parlato l'esterno offensivo del Palermo Nicola Valente:  40 presenze,...
L'altra metà di Coppa Italia, si comincia il 31 luglio: in campo anche quattro cadette La Lega Serie A ha ufficializzato le date della Coppa Italia 2022/2023: turno preliminare domenica 31/7 con in campo le neopromosse...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 Luglio 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Lunedì 4 Luglio 2022.

Lecce 71
Cremonese 69
Pisa 67
Monza 67
Brescia 66
Ascoli 65
Benevento 63
Perugia 58
Frosinone 58
Ternana 54
Cittadella 52
Parma 49
Como 47
Reggina 46*
Spal 42
Cosenza 35
Vicenza 34
Alessandria 34
Crotone 26
Pordenone 18
Penalizzazioni
Reggina -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie