HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Parma: giusto riaccogliere Buffon?
  SI: può dare ancora molto
  NO

Frosinone

Frosinone, Grosso: "E' stato importante reagire e riprendere la gara dopo essere andati sotto”

07.05.2021 22:30 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: tuttofrosinone.com
© foto di TuttoSalernitana.com

Al termine di Frosinone-Vicenza ha parlato mister Fabio Grosso. Queste le sue parole:

Mister Grosso, oggi ha provato Vitale in cabina di regia, mentre in avanti si è affidato prima alla coppia Iemmello-Parzyszek e poi a Brignola e Ciano come rifinitori. Che indicazioni ha tratto?

“Ho provato a modificare qualcosa anche se qualche cambio è stato obbligato. Anche per mettere un po’ di energie fresca, avevamo consumato molto visto che era la terza partita in sette giorni. Abbiamo provato a fare la gara, a tratti ci siamo anche riusciti. Cercando la vittoria fino alla fine. Peccato e comunque è stato importante reagire e riprendere la gara dopo essere andati sotto”

Una partita nelle quale ci è sembrato le interessasse solo fare alcuni esperimenti. E già proiettato verso la nuova stagione?

“Non è che ne abbiamo fatti tanti di esprimenti. C’è stato Raffaele (Maiello, ndr) che ieri ha lamentato un fastidio al ginocchio e non poteva essere utilizzato. Poi Novakovich che ha stretto i denti nelle ultime due gare ho preferito salvaguardarlo a livello di salute. E così siamo andati in campo dal 1’ con la formazione migliore per questa partita. Si sono viste cose buone, altro meno buone però penso che lo spirito sia quello giusto. Guardiamo avanti pensando all’ultima gara per portare a casa un altro risultato positivo”.

Ha già parlato con la società per la prossima stagione? Le piacerebbe proseguire il lavoro avviato?

“A me piace lavorare ed allenare, veder crescere la squadra. Non sono specialista nell’entrare e stravolgere il lavoro. A me piace tanto questa società, come è gestita. Chiaramente mi piacerebbe rimanere ma non ho parlato ancora con nessuno perché sono concentrato su questo finale. E’ importante finire bene, anche se siamo stati bravi a venire fuori da una situazione difficile”.

Una partita dai due volti, molto contratta nel primo tempo, giocata più sfruttando gli spazi nella ripresa. Come l’ha vista lei?

“Concordo. Primo tempo sotto ritmo, anche per il caldo e come ho già detto per le energie che abbiamo sprecato nelle due gare precedenti. Non siamo riusciti a mettere ritmo alla gara, ci sono state delle occasioni per noi ma la partita è stata sottotono. Nella ripresa qualcosa è cambiato, i ragazzi dalla panchina sono entrati bene e questo lo considero un aspetto importante. Con Ciano abbiamo sfiorato il vantaggio e poi incassato un gol che non meritavamo di prendere ma siamo stati bravi a reagire. Poi non ci sono state più grandissime occasioni. Sono contento però di non aver lasciato l’intera posta agli avversari, ad un certo punto si era creato anche questo presupposto”.

Oggi ha effettuato alcuni esperimenti. A Reggio darà spazio a coloro che hanno giocato poco in questa stagione?

“L’ho detto poco fa: mi piace chiudere bene la stagione, cercherò di impiegare forze fresche. E’ impegnativo giocare in maniera così ravvicinata e alle 14, lo avevamo visto già quando questo calendario era stato strutturato in questo modo. Non rischierò i ragazzi che sono a metà della condizione fisica, come abbiamo fatto anche oggi. Faremo tutto con la consapevolezza che rappresentiamo una Società importante, non abbiamo disputato il campionato che volevamo anche se poi siamo stati bravi a tirarci fuori ma non dobbiamo lasciare punti gratuiti agli avversari. Perché dobbiamo costruire una mentalità propositiva”.

A Reggio Calabria per chiudere nella parte sinistra della classifica?

“Sì, l’ho detto ai ragazzi. Il nostro obiettivo era di arrivare a 52. Ora non ci riusciamo ma dobbiamo chiudere a 50 punti e finire nella parte sinistra. Non dobbiamo lasciare finire il campionato in maniera negativa come abbiamo fatto oggi riequilibrando il match”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone
 

Primo piano

Schira: “L’Alessandria vuole Correia” L’Alessandria ha chiesto alla Juventus il prestito di Felix Correia (classe 2001). Si attende la risposta dell’attaccante portoghese come riportato dal collega Nicolò Schira su Twitter.
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Berisha (Spal)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Firicano: "Spal, Monza e Frosinone delusioni. Bene Venezia e Citta. Salerno aveva bisogno di uno shock positivo" Intercettato da TuttoB.com, Aldo Firicano, ex libero di Udinese, Cagliari e Fiorentina nonchè attuale tecnico del Prato (Serie...
L'altra metà di Alessandria, il ds Artico traccia la rotta: "Partiamo da uno zoccolo duro. Celia? Non escludo il ritorno" Si terrà oggi, in casa Alessandria, un altro vertice tecnico nel corso del quale si parlerà anche delle strategie...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Giugno 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Venerdì 25 Giugno 2021.

 
Empoli 73
 
Salernitana 69
 
Monza 64
 
Lecce 62
 
Venezia 59
 
Cittadella 57
 
Brescia 56
 
Chievo Verona 56
 
Spal 56
 
Frosinone 50
 
Reggina 50
 
Vicenza 48
 
Cremonese 48
 
Pisa 48
 
Pordenone 45
 
Ascoli 44
 
Cosenza 35
 
Reggiana 34
 
Pescara 32
 
Virtus Entella 23

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy