HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » frosinone » Flash news
Cerca
Sondaggio TMW
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

CorSport: "Cosenza, prova di forza: Dionigi oscura Fabregas"

01.01.1970 01:33 di Marco Lombardi   
Dionigi
Dionigi
© foto di www.imagephotoagency.it

“Cosenza, prova di forza: Dionigi oscura Fabregas”, titola l'edizione odierna del Corriere dello Sport

 Torna alla vittoria il Cosenza dopo il pari col SudTirol grazie ad una condotta di gara accorta e determinata. Ha vinto il cuore dei ragazzi di Dionigi contro un Como stratosferico nei nomi, non certamente in campo. Dionigi oscura Fabregas e sale al quinto posto in attesa delle gare di oggi. Nel Cosenza c’è la novità Nasti in avanti. Debutto per l’ex Primavera del Milan. Assenti per infortunio Vaisanen e Florenzi. La prima di Longo nel Como prevede Baselli play di centrocampo. Fabregas a ridosso di Cutrone e Mancuso in attacco. Il Como parte bene, ha un buon possesso palla e tanta qualità. Ma è squadra compassata e sembra tanta accademia. Il Cosenza aspetta e riparte. Dionigi per infortunio perde dopo 11’ Rispoli per un colpo alla testa. Al suo posto Martino. Il primo tiro è di Faragò al pronti e via che sfiora il palo alla destra di Matosevic.

Il Cosenza studia i lariani e si affaccia in area avversaria con più uomini. Il gol arriva dopo la mezz’ora da fallo laterale. Azione D’Urso, Nasti, Martino con quest’ultimo che va al cross. D’Urso approfitta di una corta respinta di un difensore e con un diagonale mette in rete (31’pt). Il Como sfiora il pari al 35’pt. Cutrone non approfitta di una mischia e con una palombella mette sopra la traversa. Subito dopo il raddoppio del Cosenza che sfonda sempre a destra, dove il Como è in difficoltà. Punizione di Brignola, erroraccio del portiere che smanaccia. Arriva dalla parte opposta Rigione che spedisce in rete. Vano il tentativo di respingere sulla linea di Mancuso (37’ pt). In chiusura della prima frazione è Vignali a riaprire la gara con una percussione a destra. Matosevic è battuto sul suo palo (41’ pt), per poi rimediare spedendo in angolo un bolide di Cagnano in chiusura. Va giù in area Brescianini, tuto regolare. Nella ripresa al 4’ st Matosevic si oppone a Mancuso lasciato solo in area. Longo dopo il quarto d’ora toglie Mancuso ed inserisce Cerri. Ma è il Cosenza, grazie alle sostituzioni di Dionigi, ad andare al tris. Angolo di Vallocchia e stacco imperioso di Meroni con palla in rete (39’ st). Nel recupero il palo del nuovo entrato Parigini per gli ospiti.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Frosinone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy