Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Tuttosport - Serie B, i playoff dei fantastici 4. Il futuro è nelle loro mani, gli occhi della serie A su Desplanches

Tuttosport - Serie B, i playoff dei fantastici 4. Il futuro è nelle loro mani, gli occhi della serie A su DesplanchesTuttoB.com
Desplanches
© foto di Uff. Stampa Palermo FC
mercoledì 15 maggio 2024, 10:54Flash news
di Marco Lombardi

"Serie B, i playoff dei fantastici 4. Il futuro è nelle loro mani, gli occhi della serie A su Desplanches", titola Tuttosport. 

Il primo turno dei playoff è nelle mani dei portieri: Filip Stankovic, Sebastiano Desplanches, Andrea Fulignati e Luca Lezzerini. Questi quattro protagonisti si preparano per fare il primo passo verso la Serie A, ciascuno con una storia unica e affascinante.

Filip Stankovic

Il giovane serbo, figlio di Dejan Stankovic, difende la porta della Sampdoria. A 22 anni, è in prestito dall’Inter con opzione di riscatto e controriscatto. Questa è la sua prima esperienza tra i professionisti e ha giocato 37 partite su 38, nonostante un inizio complicato caratterizzato da errori. Grazie alla fiducia del tecnico Andrea Pirlo e al lavoro del preparatore Nicola Pavarini, Stankovic ha migliorato notevolmente nella seconda parte della stagione. Arriva al match di venerdì sera con tre clean sheet nelle ultime sei partite, dimostrando di essere un punto di riferimento per la squadra e i tifosi.

Sebastiano Desplanches

Dall’altra parte del campo ci sarà Sebastiano Desplanches, 21 anni, cresciuto nelle giovanili del Milan prima di passare al Vicenza senza mai debuttare in prima squadra. Dopo un prestito al Trento in Serie C, è approdato al Palermo per quasi 4 milioni di euro. Titolare nell’Under 20 vice campione del Mondo e ora numero 1 dell’Under 21 di Nunziata, ha ottenuto la titolarità della porta del Palermo solo nelle ultime due giornate della stagione regolare. Con l’arrivo di Mignani, le gerarchie sono cambiate e ora Desplanches è il prescelto per difendere i pali rosanero, monitorato anche da club di Serie A. Questi playoff rappresentano per lui un’occasione per dimostrare il suo valore in un contesto di grande pressione.

Andrea Fulignati

Nel match Catanzaro-Brescia, Andrea Fulignati difenderà la porta dei calabresi. A 29 anni, Fulignati, originario di Empoli, ha ritrovato una ribalta importante. Dopo essere stato protagonista in Serie B con il Cesena sei anni fa, ha dovuto vincere due volte la Serie C con Perugia e Catanzaro per riemergere a livelli alti. Fondamentale per il tecnico Vivarini, soprattutto per la sua abilità con i piedi, Fulignati è stato risparmiato nell’ultima partita della stagione regolare per curare un fastidio alla schiena, ma sarà pronto per il confronto contro il Brescia.

Luca Lezzerini

Infine, Luca Lezzerini difenderà i pali del Brescia. Romano, 29 anni, è cresciuto tra Lazio e Fiorentina, dove ha avuto un inizio di carriera fulminante con debutti in campionato ed Europa League. Dopo un periodo altalenante ad Avellino, a Venezia era in ripresa, giudicato il miglior portiere di Serie B durante l’anno della promozione dei lagunari con Paolo Zanetti in panchina. Tuttavia, due gravi infortuni al ginocchio lo hanno fatto scivolare nelle retrovie. Al Brescia, nonostante prestazioni altalenanti, ha trovato un sostenitore nel presidente Cellino e sogna di tornare in Serie A.