HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Flash news

Cosenza-Venezia, parla il doppio ex Zaccheroni: "Riportai la B in Laguna dopo 24 anni e che impresa coi Lupi!"

04.10.2019 14:00 di Marco Lombardi  
Zaccheroni
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel corso di una lunga intervista rilasciata al Corriere del Veneto, Alberto Zaccheroni, ex tecnico, tra le altre, di Milan, Inter e Juventus, ma anche di Cosenza e Venezia, di fronte domani al 'San Vito - Marulla', ha parlato delle sue esperienze sulle panchine di lagunari e silani. 

“Guardo poco la Serie B, ma sui risultati sono informatissimo. E le squadre che ho allenato le seguo ancora con grande interesse. E vorrei aggiungere una cosa. Prima o poi andrò a vedere dal vivo qualche allenatore che mi dicono prometta molto bene. Dionisi? Parlo di Paolo Zanetti, che ad Ascoli sta facendo meraviglie. Voglio capire come li ottiene i risultati. Su Dionisi mi riferisce spesso il mio amico Paolo Poggi, che sento a distanza di tanti anni. E Tacopina? Mi dicono che ha tanto entusiasmo e che ha fatto tanto per Venezia. A questa piazza sono legatissimo, è stato un capitolo fondamentale della mia carriera, come lo fu Cosenza. E invece Zamparini? Mi diede una grande chance, perché riuscii a ottenere il patentino di allenatore. Lo ringrazio ancora oggi, poi è chiaro che mi ha anche tolto qualcosa, visto che mi ha esonerato due volte. I motivi? Secondo me gli riferivano male quello che succedeva. Lui era spesso assente, io poi venivo dal Baracca Lugo, a quel tempo non ero nessuno... Come ottenni la promozione in B? Puntando su sei giovani dalla C. Valorizzare giovani e puntare su forze fresche alla fine paga sempre, basta aspettare... A Venezia riportai la Serie B che mancava da 24 anni. Credo che quell’impresa rimarrà a lungo nella storia. Ma non è stata la migliore. Cosenza? Il -9 in classifica era una zavorra difficile da scrollarsi di dosso. Ma riuscimmo a salvarci con 13 punti alla fine di gennaio. Penso sia un record e alla fine stavamo per entrare in lotta per la Serie A. Senza dubbio fu il campionato più difficile della mia carriera da allenatore".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Flash news
 

Primo piano

Balata: "La Serie B potrà ripartire il 20 giugno" "La Serie B potrà ripartire il 20 giugno in linea con quanto avevamo deliberato e di questo ringraziamo il ministro Spadafora per il grande lavoro svolto. Abbiamo sempre apprezzato l’attività portata avanti dal Governo in queste settimane, impegnato per la...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Del Piero completa la Top 11 storica della Serie B E’ Alessandro Del Piero l’ultimo tassello della formazione storica della Serie B scelta dai tifosi che hanno votato sul...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Pordenone, Di Gregorio: "Fiduciosi di riprendere il campionato. Qui ambiente ideale per un giovane" Il portiere del Pordenone, ma di proprietà dell'Inter,  Michele Di Gregorio, ha parlato in esclusiva ai microfoni...
L'altra metà di La Lucchese vuole fare la spesa in B Neopromossa in Serie C, la Lucchese muove i primi passi sul mercato e monitora ciò che offre la cadetteria. Per il ruolo di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 maggio 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 29 maggio 2020.

 
Benevento 69
 
Crotone 49
 
Frosinone 47
 
Pordenone 45
 
Spezia 44
 
Cittadella 43
 
Salernitana 42
 
Chievo Verona 41
 
Empoli 40
 
Virtus Entella 38
 
Pisa 36
 
Perugia 36
 
Juve Stabia 36
 
Pescara 35
 
Ascoli (-1) 32
 
Venezia 32
 
Cremonese (-1) 30
 
Trapani 25
 
Cosenza 24
 
Livorno 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy