Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

FeralpiSalò, Zennaro a TB: "Dispiace per Vecchi, ora sono a disposizione di Zaffaroni. Giusto approccio e grinta per fare risultato contro il Como. Dobbiamo e vogliamo salvarci"

FeralpiSalò, Zennaro a TB: "Dispiace per Vecchi, ora sono a disposizione di Zaffaroni. Giusto approccio e grinta per fare risultato contro il Como. Dobbiamo e vogliamo salvarci"
L'esultanza di Zennaro
venerdì 17 novembre 2023, 13:45Feralpisalò
di Marco Lombardi

Nel corso della conferenza stampa di ieri in casa FeralpiSalò, il centrocampista Mattia Zennaro ha risposto anche alle domande della nostra redazione.

 Con l'avvento di Zaffaroni si registrano numeri in (leggero) miglioramento in termini di gol, media punti... Cos'è cambiato con il nuovo tecnico?

"Intanto ci tengo a sottolineare che a mister Vecchi devo tantissimo; fu lui a farmi esordire in B a Venezia e sempre lui mi ha portato qui a Salò, una scelta migliore non potevo farla. Purtroppo il calcio vive anche di queste dinamiche e spesso paga l'allenatore. Dispiace molto, ma adesso siamo a completa disposizione di mister Zaffaroni. Che ha un metodo di lavoro differente, com'è normale che sia. Dobbiamo e vogliamo salvarci e siamo tutti concentrati sull'obiettivo".

Alla ripresa affronterete un Como che ha appena cambiato allenatore e filosofia di gioco: potrebbe essere un vantaggio per voi?

"Non conosco le dinamiche interne al Como. Certo, è una decisione che ha sorpreso tutti, ma non ci interessa. Il Como ha un organico importante, ma anche il nostro è senza dubbio di spessore e in B ogni partita ne nasconde al suo interno molte altre. Dovremo senza dubbio migliorare l'approccio e giocare con la grinta che abbiamo perchè vogliamo dare continuità ai nostri risultati". 

E' una B molto equilibrata sia davanti che in coda: non si intravede nè la squadra ammazzacampionato nè la cenerentola: si deciderà tutto nelle ultime giornate?

"Non lo so... La Serie B è un torneo lungo e poco scontato. Di certo sarà una bella sfida sia in alto che in fondo e noi vogliamo raggiungere l'obiettivo che meritiamo come squadra e come club".