HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Editoriale

Venezia secondo, ma non chiamatela "favola"...

Responsabile della testata Tuttob.com, giornalista presso Agenzia Nova, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia e TMW Radio
04.03.2021 14:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Venezia secondo, ma non chiamatela "favola"...

Dopo la vittoria contro la Reggiana, il Venezia balza in classifica al secondo posto dietro all’Empoli, approfittando del pareggio tra Frosinone e Monza. Lagunari a 45 punti, 4 in meno dei toscani. Non chiamiamolo però “exploit” oppure “favola”, perchè dietro a questi risultati c’è un’attenta preparazione che parte da lontano. Dalla promozione in C con il “dinamic – duo” Tacopina- Inzaghi, fino ad oggi con Niederauer e Zanetti, il club ha vissuto di ambizione sì, ma soprattutto di passione e programmazione. Con in testa anche il pensiero del nuovo stadio, la società ha lanciato giovani calciatori e allenatori di indubbio valore. Con Inzaghi ha centrato la promozione in B per poi classificarsi in maniera più che dignitosa in classifica l’anno successivo. Con Dionisi ha espresso un buon calcio e non a caso l’allenatore ora allena la capolista e infine ha trovato una dimensione speciale con Paolo Zanetti, sul quale ad Ascoli sicuramente qualcuno avrà avuto più di un rimpianto. Nel mezzo giocatori importanti che sono cresciuti o che sono stati lanciati: Audero, Pinato, Falzerano, Di Mariano, Aramu, Lezzerini per citarne alcuni. La programmazione quindi è la chiave di questi successi, insieme ad una visione imprenditoriale importante. Giovani in prestito da grandi club che non vengono solo a farsi le ossa considerandosi “di passaggio” ma che sposano in pieno la causa rispettando la maglia, oppure ragazzi sui quali i dirigenti e i vari osservatori che si sono alternati in questi anni hanno avuto il coraggio di crederci. Il tutto unito ad alcuni veterani del calcio cadetto e non solo che portano ad un risultato meritato. Il Venezia merita quindi questa posizione di classifica? Sì. Può ambire alla Serie A? Certo che deve, ma deve mantenere la lucidità e l’umiltà che l’hanno portata, al momento, in seconda posizione


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
 

Primo piano

Pisa, D’Angelo: “Abbiamo sempre provato a vincere e lo faremo anche domani” Il Pisa Sporting Club torna al “San Nicola” per affrontare una sfida dalla grande tradizione con il Bari.  Un match, quello in programma domani (ore 15.00) che il tecnico nerazzurro Luca D’Angelo ha così introdotto nella tradizionale conferenza...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 14esima giornata Portiere: Caprile (Bari)   Difesa: Improta (Benevento) Ceccaroni (Venezia) Mangraviti (Brescia) Beruatto...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di Serie B, Cagliari-Parma: le formazioni ufficiali Le formazioni ufficiali di Cagliari-Parma, in campo tra meno di un'ora per la seconda sfida della quindicesima giornata.   CAGLIARI...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 Dicembre 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 4 dicembre 2022.

Frosinone 31
Reggina 26
Genoa 23
Parma (1) 23
Brescia 23
Bari 22
Ternana (1) 22
Südtirol 21
Ascoli 20
Cagliari (1) 19
Pisa 18
Modena 17
Cittadella 16
Spal 15
Benevento 15
Cosenza 15
Venezia (1) 15
Palermo 15
Como 14
Perugia 11

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie