Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

L'ultimo turno non regala rivoluzioni: Como in Serie A, Ascoli retrocesso

L'ultimo turno non regala rivoluzioni: Como in Serie A, Ascoli retrocessoTuttoB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 14 maggio 2024, 10:00Editoriale
di Alessio Tufano

La regular season di Serie B si chiude con un ultimo turno che non regala particolari sorprese, ma conferma sostanzialmente la classifica di quello precedente. Dietro vincono tutte le squadre impegnate nella lotta salvezza, e così il 2-0 del Bari su un Brescia già matematicamente sicuro dei playoff permette ai pugliesi di salvarsi dalla retrocessione diretta e di giocarsi la permanenza in cadetteria contro la Ternana, che ha battuto con un risicato 1-0 la FeralpiSalò già retrocessa. Oltre ai Gardesani e al Lecco, sconfitto 3-2 in casa dal Modena, scende il Serie C l'Ascoli, a cui non basta il successo per 2-1 sul Pisa. Salvo lo Spezia, che aveva la partita più complicata da vincere, contro il Venezia, ma che con il 2-1 ai Lagunari conferma il proprio vantaggio sulle inseguitrici e potrà pensare alla ricostruzione nella prossima stagione. A proposito di prossima stagione, sarà in Serie A quella del Como, a cui basta un punto contro il Cosenza (1-1) per raggiungere il Parma nel massimo campionato nazionale. Pareggio anche per i Ducali nel derby contro la Reggiana, mentre il Palermo ritrova proprio all'ultimo turno un successo che mancava da tantissimo, battendo 1-0 il SudTirol e finendo sesto in classifica dietro ad un Catanzaro che chiude male la stagione regolare incappando nel secondo ko consecutivo, contro la Sampdoria che si impone 3-1 e si conferma settima, mentre la Cremonese batte 3-0 il Cittadella e insieme al Venezia si qualifica direttamente alle semifinali playoff.