HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

EDITORIALE

CADETTI D'ESTATE: SPENDONO PROMOSSE E RETROCESSE, LE ALTRE ATTENDONO I SALDI

Giornalista di tuttomercatoweb e TuttoC, laureato in Chimica e specializzato in Ambiente all'Università degli Studi di Salerno. Direttore di TuttoSalernitana.com
28.07.2018 10:00 di Luca Esposito   articolo letto 3143 volte
CADETTI D'ESTATE: SPENDONO PROMOSSE E RETROCESSE, LE ALTRE ATTENDONO I SALDI

Mai crisi per la Serie B più evidente. Sono saltate tre squadre: Cesena, Bari e Avellino (c'è ancora in piedi il ricorso al Coni). Ci sono tre posti ancora da assegnare per ripescaggio e in ballo ci sono 5 squadre: Novara, Catania, Siena, Ternana e Pro Vercelli. Insomma ci avviciniamo ad agosto e non c'è ancora un quadro completo della situazione e delle partecipanti al torneo cadetto. Pur in tale quadro di incertezza, cerchiamo di fare le carte alle squadre partecipanti con certezza, basandoci sui movimenti di mercato fin qui effettuati. Le più convincenti, grazie anche al "paracadute" sembrano le tre retrocesse della Serie A. Benissimo il Benevento con Maggio, Tello, Volta, Insigne junior e Montipò. Stesso discoro per il Verona con Cissè, Matos, Laribi, Gustafson e Di Carmine. Completa il podio delle vogliose di rivincita il Crotone, che nei prossimi giorni metterà a segno altri colpi dopo Benali, Zanellato e Marchizza. E le grandi deluse della passata stagione? In prima fila il Palermo con gli innesti di Moreo, Mazzotta, Brignoli e Haas. Giovani di qualità per il Carpi, partendo dai prestiti Napoli che si chiamano Tutino e Machach oltre che con Piscitella e Più. Proverà a restare ad alta quota il Perugia con Melchiorri e Perilli. Attenzione al Brescia di Sabelli e Donnarumma.

La Salernitana è ancora incompleta ma le mosse di Fabiani fin qui vanno apprezzate per coerenza e spesa in linea col budget: Palumbo, Perticone, Mazzarani, Vuletich, Gigliotti. L'Ascoli per ora s'è mosso solo su qualche baby interessante, stesso discorso di Cittadella per scelta di fondo e per lo Spezia. Il Foggia, che partirà penalizzato, ha preso fin qui l'esperto Bizzarri e diversi prestiti interessanti dalla Serie A. Il Pescara prova a fare un mix interessante con Scognamiglio, Tascone, Monachello, Fortunato e Celli. Capitolo a parte meritano le matricole, quest'anno particolarmente agguerrite, almeno sulla carta. Il Cosenza ha preso Di Piazza, Bearzotti e Tiritiello. Il Lecce ha risposto con gente da campionato-rivelazione: Fiammozzi, Palombi, Pettinari, Falco e Lucioni, Applausi anche per la Cremonese che ha messo in organico Montalto, Kresic, Castrovilli, Greco, Carretta e Picchi. Infine il Livorno con scelte di primo piano come quelle di Diamanti, Agazzi, Porcino, Dainelli e Giannetti. Insomma fin qui hanno operato meglio delle altre la retrocesse dalla A e le promosse dalla C. Le altre compongono una sorta di grande limbo. Ma il mercato è ancora lungo...


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy