Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / bari / In Primo Piano
Totò Lopez: "Io guarderei semmai dietro. Cessioni estive? Interdetto. I tifosi non sopportano più i DeLa"
giovedì 29 febbraio 2024, 07:15In Primo Piano
di Redazione TuttoBari
per Tuttobari.com

Totò Lopez: "Io guarderei semmai dietro. Cessioni estive? Interdetto. I tifosi non sopportano più i DeLa"

Totò Lopez, ex centrocampista biancorosso, ha parlato a Tmw Radio delle ultime evoluzioni in casa Bari. "Il Catanzaro era un test difficile. Non ci dimentichiamo, però, che è la seconda volta che il Bari perde, e nella sconfitta contro il Sudtirol non ha fatto neanche un tiro in porta. Per me i test importanti sono stati proprio il Catanzaro e il Sudtirol. Ho letto, dopo le prime due vittorie, che si possa pensare ai playoff, ma io guarderei semmai dietro", l'analisi.

Lopez ha proseguito... "I tre minuti dello scorso anno in cui si è persa la promozione in Serie A hanno influito. In più, il problema sono state tutte le cessioni che a me hanno lasciato interdetto. Ci si è affidati a Polito, ma non sono stati presi calciatori del livello dei vari Caprile, Cheddira, Folorunsho. Sono partiti malissimo e, quindi, si è capito che la squadra fosse peggio. Io avevo intuito da subito che a De Laurentiis convenisse più una squadra in B che gli valorizza i giovani, ma i campionati si vincono facendo una grande squadra”.

"I tifosi ormai non sopportano più i De Laurentiis", ha rimarcato Lopez.