Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / bari / News
Il Bari torna a Bolzano contro il Sudtirol. All'andata vittoria siglata dal capitano
sabato 24 febbraio 2024, 11:00News
di Antonio Testini
per Tuttobari.com

Il Bari torna a Bolzano contro il Sudtirol. All'andata vittoria siglata dal capitano

Le partite tra Bari e Sudtirol non sono mai banali: si pensi alle 4 sfide dell'anno scorso (valide per i primi posti in classifica e poi per le semifinali play-off). Oggi per i biancorossi ci sarà sul cammino un avversario tosto, che vive un momento di salute molto altalenante, e sarà un test importante per capire a che punto è il lavoro di Giuseppe Iachini, reduce da due vittorie consecutive in casa. 

Nella gara di andata tra Bari e Sudtirol, i galletti allora allenati da Pasquale Marino si imposero con il risultato di 2-1. Il primo grande highligt del match arrivò al minuto 16 con l'espulsione del difensore Giuseppe Cuomo, reo di aver colpito con i tacchetti la caviglia di Giuseppe Sibilli. Proprio l'attaccante ex Pisa, meno di 10 minuti più tardi, portò i biancorossi in vantaggio grazie ad un calcio di rigore. La partita che sembrava essersi messa in discesa, però, si rivelò più ostile del previsto, fino al gol dell'1-1 di Vinetot verso la fine della prima frazione. 

In un secondo tempo giocato senza impressionare e senza trovare grandi squilli, ci volle la zampata del capitano, Valerio Di Cesare, al minuto 71 a regalare la vittoria a Marino. Di Cesare si avventò su una palla vagante in area di rigore, armando il sinistro e battendo Poluzzi. La parte finale della gara fu di gestione. 

Sono sempre partite tese e ricche di episodi quelle tra Bari e Sudtirol. Gli altoatesini sanno essere una squadra tignosa e molto pratica. Ci vorrà la miglior versione del Bari di Iachini per potersi imporre al Druso.