Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / bari / In Primo Piano
Primavera, quanto manca Lops. Ed intanto lui segna in D
mercoledì 21 febbraio 2024, 18:00In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Primavera, quanto manca Lops. Ed intanto lui segna in D

La Primavera del Bari, battuta 4-3 in quel di La Spezia nella scorsa giornata di campionato, sta passando un periodo complicato, con un punto nelle ultime 4 partite, dovuto alle sconfitte con Benevento, Napoli ed in Liguria ed al solo pari raccolto col Palermo un paio di settimane fa. Il margine sulla zona retrocessione è ancora rassicurante, con 8 lunghezze di vantaggio sul Monopoli penultimo della classe, ma la sfida casalinga di sabato prossimo con i pari età del Pescara, attualmente terzultimi con 15 punti, a -7 dai galletti di Giampaolo, sembra rappresentare uno spartiacque importante per la stagione biancorossa.

Si sente, in questa compagine, la mancanza del centrocampista offensivo Francesco Lops, che dopo aver esordito in prima squadra in estate contro il Parma in Coppa Italia, nel primo scorcio dell’annata in corso aveva dato una grande mano alla Berretti, con 9 reti in campionato ed una nel trofeo nazionale di categoria. Date le ottime prestazioni, il Bari ha deciso di prestarlo in D, alla Cavese.

Ed i suoi numeri attuali confermano un ottimo impatto con i campani. Dopo aver trovato la rete dal dischetto contro l’Andria nella Coppa Italia dilettanti all’esordio con la nuova maglia, infatti, Lops ha siglato, domenica scorsa entrando dalla panchina, la rete decisiva nell’1-0 casalingo dei suoi sul Gladiator, coinciso con l’esordio del nuovo allenatore Raffaele Di Napoli. Questo risultato ha confermato il club al primo posto in classifica nel girone G di D, con 9 punti di vantaggio sulla Nocerina seconda.