HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » bari » News
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Quando... Nasti vestì l'azzurro: le esperienze in nazionale della punta

01 dicembre 2023 18:00 di Giovanni Gaudenzi    per tuttobari.com  

Uno degli obiettivi di Marco Nasti, attaccante del Bari già a segno per 3 volte nel campionato di B in corso, è fornire prestazioni all’altezza per tornare a vestire la maglia della nostra Under-21, che gli è stata negata negli ultimi tempi dal commissario tecnico Nunziata in conseguenza dell’alterco che, ad ottobre scorso, ha visto il calciatore dei galletti protagonista con l’atalantino Ruggeri in allenamento, provocando l’allontanamento della punta scuola Milan dal ritiro della nazionale.

Il ragazzo spera di poter tornare quanto prima nei ranghi azzurri, che lo hanno visto protagonista sin da giovanissimo. Il centravanti ventenne, infatti, vanta nel suo curriculum una vasta esperienza in merito. Sono 2, infatti, le sue apparizioni con l’Under-16 allora allenata da Zoratto, nel 2019. In tempi molto più recenti, invece, Nasti ha giocato 6 match complessivi con l’Under-19, partecipando anche agli Europei di categoria nel 2022.

Nelle qualificazioni alla kermesse iridata, da ricordare il suo gol alla Germania, il 23 marzo dello scorso anno, in un match terminato 2-2, l’assist nel blitz contro la Finlandia (4-0) e l’ingresso nell’ultima mezz’ora nel 2-0 al Belgio. Nel girone della competizione, invece, 3 presenze, con un assist nell’affermazione contro la Romania (2-1) e 90’ contro la Slovacchia (1-0). Vista dalla panchina la sconfitta dei suoi 4-1 contro la Francia, Nasti giocò anche la semifinale contro l’Inghilterra, terminata 2-1 per i britannici, con conseguente eliminazione dal torneo dei ragazzi allenati all’epoca proprio da Carmine Nunziata .

Lo stesso c.t. lo convocò successivamente per partecipare all’Elite League Under-20, dove Nasti disputò 3 match, contro Romania (2-1 per gli azzurri), Norvegia (2-2 con gol della punta del Bari) e Germania (1-1, con un assist per la punta). Saltato il mondiale Under-20, con l’Italia sconfitta in finale dall’Uruguay, per contribuire a salvare ai playout il Cosenza nello scorso campionato cadetto, l'attaccante ha ripreso confidenza con l’azzurro con i 2 match giocati di recente nell’Under-21. Esordio nello 0-0 in Lettonia dell’otto settembre scorso e primo gol, quattro giorni dopo, nella vittoria per 2-0 degli azzurrini in Turchia. Ora, per la punta, la necessità di far bene a Bari, per cercare di vestire nuovamente la casacca della nazionale.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Bari

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy