VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
GIRONE D'ANDATA: CHI CHIUDERA' IN TESTA?
  BARI
  PARMA
  PALERMO
  FROSINONE
  VENEZIA
  CREMONESE
  EMPOLI
  CITTADELLA

Ascoli

Ascoli,Fiorin: "Non siamo una squadra pazza che alterna prestazioni, ma una equilibrata e in crescita"

23.10.2017 21:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 278 volte
Fonte: www.ascolipicchio.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

A due giorni dal pareggio esterno con la Ternana, si torna di nuovo in campo domani sera per il turno infrasettimanale con lo Spezia. A presentare la gara è stato il tecnico bianconero Fiorin prima della seduta di rifinitura:

“Se ci accontentassimo dei pareggi diventerebbe difficile, ci aspettiamo di portare a casa  tre punti che ci tirerebbero fuori da una classifica che non meritiamo e nei confronti della quale  siamo in credito. Va anche detto che non siamo una squadra pazza che alterna prestazioni, ma una squadra equilibrata che cresce di partita in partita e che è reduce da sei gare  - inserisco anche quella col Frosinone – di continuità e concretezza, nelle quali però, a causa di  episodi in fase offensiva o difensiva, non siamo riusciti a guadagnare l’intera posta in palio. Quando si è in vantaggio bisogna portare a casa i tre punti. Le critiche è giusto che vengano, le accettiamo, consapevoli che, da professionisti, tutto quello che facciamo è per il bene dell’Ascoli e per portare a casa il massimo e, quando la vittoria non arriva, i primi che si mettono in discussione siamo proprio noi. Ho letto che abbiamo gli stessi punti dello scorso anno dopo dieci giornate e la consapevolezza di aver raccolto meno di quanto meritato deve essere uno stimolo per i ragazzi, dobbiamo e possiamo fare di più. Lanni? Valuteremo nel pomeriggio, ha subìto una forte contusione e il dolore limita la mobilità della spalla. Ragni? A Terni è entrato benissimo, con lo spirito giusto, con sicurezza, ma anche in allenamento ci aveva mostrato grande agonismo, voglia e attenzione. Mignanelli? E’ recuperato, fa parte della squadra. Allo stato attuale solo Baldini è indisponibile, anche se in via di recupero. Santini e Castellano? Entrambi dimostrano di essere pronti, Santini poi è uno dei primi che merita di fare una gara dall’inizio, vediamo, oggi valuteremo sul campo tutte le situazioni e le alternative. Tutti i nostri giocatori stanno meritando di essere titolari, per questo non mi piace parlare di turn over. Nella rifinitura valuteremo se è il caso di far riposare qualcuno, c’è gente che ha tirato la carretta finora, stiamo valutando tante situazioni, probabilmente salterà fuori qualcosa. Quando c’è poco tempo fra una partita e l’altra bisogna lavorare tantissimo sulla propria identità.  Lo Spezia? E’ una squadra di grande valore, con un parco giocatori importante; nelle prime gare utilizzava un 3-5-2, ultimamente è diventato un 4-3-1-2 per sfruttare le caratteristiche dei giocatori di spessore che hanno; anche dietro hanno grande varietà e lì dove mancano i titolari, sono pronti e altrettanto efficaci i sostituti. La vittoria ci aiuterebbe tantissimo, aumenterebbe tranquillità e consapevolezza , è chiaro che la mancanza dei tre punti condiziona i ragazzi e anche noi. Clemenza? E’ un ragazzo intelligente, ha capito benissimo che per pressioni e agonismo un conto è fare un campionato giovanile e un altro è farlo in B; gli chiedevamo cattiveria e agonismo e ci abbiamo lavorato su. Fermo restando che la ‘cattiveria’ ognuno la esprime nella propria modalità; faccio gli esempi di Pirlo e Gattuso, due modi molto diversi di manifestarla”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Ascoli
Altre notizie
 

Primo piano

Serie B, Foggia-Venezia 2-2: harakiri veneto, i satanelli rimontano in pieno recupero Il Venezia prima fa e dopo disfa. I lagunari sfiorano la vittoria sul campo del Foggia ma nel finale si fanno rimontare sul pareggio dai ragazzi di mister Stroppa. I veneti iniziano bene, Falzerano pesca in area Zigoni: l'ex Avellino fulmina Tarolli. I ritmi allo 'Zaccheria'...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 18a giornata: la TOP 11 di TB Organizzazione, accortezza, cinismo: incurante delle vicende societarie, un Palermo rimaneggiatissimo schianta il Bari al "San...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Gianluca Atzori: ''Venezia sorpresa, Perugia delusione. Ecco chi mi ha sorpreso tra tecnici e calciatori...''' La cadetteria entra nel vivo e il mercato e' alle porte, momento in cui i club iniziano a tirare le prime somme. In esclusiva ai...
L'altra metà di Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: 3 giornate a Suagher Resi noti i provvedimenti assunti dal Giudice Sportivo in merito alle gare del diciottesimo turno del campionato cadetto. Fermato per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 16 dicembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 16 dicembre 2017.

 
Palermo 32
 
Frosinone 30
 
Parma 30
 
Empoli 29
 
Bari 29
 
Cittadella 28
 
Venezia (1) 28
 
Cremonese 27
 
Carpi 24
 
Salernitana 23
 
Spezia 23
 
Perugia 23
 
Novara 23
 
Cesena 21
 
Virtus Entella 21
 
Avellino 21
 
Pescara 21
 
Brescia 21
 
Foggia (1) 19
 
Ternana 18
 
Pro Vercelli 18
 
Ascoli Picchio 15

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.