VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

Spezia

Spezia, Gallo: "Ho chiesto ai ragazzi intelligenza e grande impatto fisico dei duelli uno contro uno"

06.04.2018 22:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 425 volte
Fonte: www.acspezia.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ultimo giorno di preparazione per mister Fabio Gallo e i suoi ragazzi in vista della sfida alla capolista Empoli, una sfida che si preannuncia davvero molto combattuta:



"La vittoria di Cittadella di certo ci avvicina al primo obiettivo stagionale; un risultato pesante che, alla luce degli scontri diretti che ci saranno in campionato, ci fa stare ancor più tranquilli, anche se manca la matematica. E' stato un risultato che ha portato in una posizione di classifica in linea con i programmi; raggiunta quella quota, vedremo cosa riusciremo a fare in più. 



Arriva l’Empoli, squadra che sta dimostrando sul campo tutta la sua forza e i numeri testimoniano questa supremazia; ma verrà a giocare Spezia e comunque gli servirà una grande prestazione per poterci battere perché noi abbiamo tutta l’intenzione di vincere.

All’andata siamo stati molto bravi e attenti a chiudere le traiettorie e anche domani occorrerà la stessa attenzione. 

I toscani hanno dimostrato grande bravura nel palleggio, nella capacità di muovere palla e trovare grandissime accelerazioni verticali. Guardando le partite dell’Empoli pare non abbia punti deboli, che sia imbattibile; anche a Foggia si è confermata squadra cinica e concreta, ma qualcosa ha concesso. Sono bravi sulla prima aggressione e temibili in ripartenza; bisognerà muovere palla, tutte le squadre possono andare in difficoltà in questo senso.



Ho chiesto ai ragazzi intelligenza e grande impatto fisico dei duelli uno contro uno; ritengo che il sistema sia una conseguenza dall’atteggiamento. Dobbiamo essere bravi, attenti, essere umili; dovremo correre e soffrire, cercando di far male nelle occasioni che ci creeremo.



In settimana abbiamo perso Maggiore per un fastidio al ginocchio, speriamo di recuperarlo presto ma domani non ci sarà; Granoche è vicino al rientro e Mastinu sta recuperando. Purtroppo Capelli è stato vittima di un incidente domestico dove ha riportato delle ustioni al braccio sinistro ed ora è ricoverato a Genova per cercare di recuperare il prima possibile. 

Numericamente a centrocampo siamo un po’ corti; ho convocato Awua, che ha fatto il ritiro con noi ed è pronto come impatto fisico in caso di necessità. Poi De Francesco ha recuperato dall’influenza, senza dimenticare Augello che può ricoprire il ruolo di mezzala. Nessun alibi, ho delle valide scelte.



Il gran gol di Gilardino? Ne ha fatti talmente tanti che non si scompone dopo un gol tanto bello; se il secondo gol è esteticamente bellissimo, per un attaccante credo che primo sia stato ancora più apprezzabile per come è stato cercato e trovato, di nuca, tenendo a distanza l’avversario, da vero centravanti d’area. Lui è umile sempre, anche quando fa queste prodezze. 

Ammari ha fatto una buonissima partita, è di certo una possibilità come Palladino, che si sta allenando da tempo con noi; sta bene e un’alternativa anche da esterno nel caso.



Mi aspetto il tifo del Picco, quello che ci è stato sempre vicino, a me come alla squadra, con ancor più partecipazione, ne abbiamo bisogno. Vogliamo ritrovare il nostro fortino, dopo tre partite interne senza vittorie. Servirà anche la fortuna, non ho mai visto una squadra vincere senza un pizzico di fortuna".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie ESCLUSIVE TB
 

Primo piano

Perugia, tegola Dellafiore: stagione finita? Tegola Dellafiore in casa Perugia. In seguito al trauma contusivo/distorsivo rimediato durante l’allenamento di martedì, il difensore argentino è stato sottoposto ad esami strumentali presso la Casa di Cura Liotti che hanno evidenziato un interessamento capsulo-legamentoso...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 37a giornata: la Top 11 di TuttoB.com Stiamo entrando nella fase più infuocata del torneo, ma la Top 11 di TuttoB.com non vi lascia mai da soli, giunta ormai al trentasettesimo...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Sannino: "Bravo Andreazzoli. L'assenza di Ciofani pesante. Play-off? Occhio al Cittadella" Intercettato in esclusiva dai microfoni di TuttoB.com, l'allenatore Giuseppe Sannino ha espresso il suo pensiero sui temi...
L'altra metà di Serie B, la classifica marcatori: Di Carmine e Montalto acciuffano Donnarumma Dopo la 37^ giornata, Adriano Montalto e Samuel Di Carmine acciuffano Alfredo Donnarumma al secondo posto nella classifica marcatori....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 aprile 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 26 aprile 2018.

 
Empoli 76
 
Parma 63
 
Palermo 63
 
Frosinone 62
 
Venezia 57
 
Bari 57
 
Perugia 57
 
Cittadella 55
 
Foggia 51
 
Carpi 49
 
Spezia 47
 
Brescia 46
 
Salernitana 44
 
Cremonese 43
 
Pescara 42
 
Avellino 40
 
Virtus Entella 40
 
Novara 40
 
Ascoli Picchio 39
 
Cesena 39
 
Ternana 37
 
Pro Vercelli 34

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.