HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » parma » News
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: QUAL E' LA SQUADRA CHE HA DELUSO DI PIU'?
  PARMA
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CROTONE
  PORDENONE
  ALESSANDRIA
  SPAL
  PISA
  PERUGIA
  COMO

Simon Sohm, voto 6: parte male, ma non per colpa sua. Torna a centrocampo e si riprende

15.05.2022 22:13 di Alessandro Tedeschi    per parmalive.com  
Simon Sohm, voto 6: parte male, ma non per colpa sua. Torna a centrocampo e si riprende
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il campionato di Serie B è finito ormai da una settimana e mentre impazzano le lotte playoff e playout, per il Parma è già il momento di bilanci: tutti avrebbero voluto farli con il naso all'insù, pensando a programmare il ritorno in Serie A, ma la stagione ha avuto esiti molto diversi rispetto alle attese e oggi ci si trova a pensare alla seconda annata in Serie B. Come ultimo atto di analisi della stagione appena passata, ecco le attese pagelle del campionato appena trascorso, da chi ha seguito la squadra crociata in ogni sua uscita. 

Gira per tutti i ruoli del campo, non è tutta colpa sua
Simon Sohm ad inizio stagione è stato scelto da mister Maresca per il suo tentativo di "modulo trasformista", con il centrocampista svizzero che partiva da terzino ed in fase di possesso si alzava davanti la difesa a rinforzare la linea mediana. Un esperimento che non ha certamente dato i suoi frutti, facendo entrare Sohm nel mirino della critica. Ma non è tutta colpa del classe 2001, che si è ritrovato in un ruolo non suo, con evidenti difficoltà. Poi è stato riportato a centrocampo, dove ha mostrato qualche buona prestazione, senza però brillare a tal punto da diventare un titolare inamovibile. Nel finale, con l'esplosione di Bernabé e la squadra che ha trovato la giusta quadratura, ha trovato sempre meno spazio.

VOTO 6

L’apice: inizio girone di ritorno, il suo rendimento si alza
Con mister Iachini ritorna nel suo ruolo di centrocampista e ad inizio del girone di ritorno alza il suo rendimento, fornendo comunque prestazioni sufficienti. E' un ragazzo di soli 21 anni, che ha palesato alcuni limiti ma con certamente grossi margini di miglioramento.

Il punto più basso: l'inizio da esterno basso con Maresca
Non è tutta colpa del centrocampista svizzero, dato il ruolo non suo ed il compito nuovo richiesto, ma l'esperimento di inizio anno con mister Maresca è miseramente fallito e con notevoli difficoltà da parte di Sohm, soprattutto in fase difensiva.

I numeri
28 presenze (18 da titolare), 1529 minuti giocati. 5 cartellini gialli ricevuti
 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Parma

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy