HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » virtusentella » Esclusive
Cerca
Sondaggio TMW
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

ESCLUSIVA TE - Paolucci: "Il nostro pensiero va a chi soffre. Restiamo uniti e torneremo a gioire tutti insieme"

26.03.2020 17:40 di Andrea Piras    per tuttoentella.com  
ESCLUSIVA TE - Paolucci: "Il nostro pensiero va a chi soffre. Restiamo uniti e torneremo a gioire tutti insieme"
© foto di Federico Gaetano

L'Entella prosegue gli allenamenti a casa. Con lo stop dei campionati, i Diavoli Neri stanno effettuando alcuni allenamenti fra mura domestiche in attesa che possa migliorare questa brutta situazione. "Noi siamo a casa. E' un momento difficile - ha detto ai nostri taccuini il centrocampista biancoceleste Andrea Paolucci -. Il primo pensiero ora va alle persone malate a coloro che anno perso i loro cari. C'è questo problema, noi ci stringiamo a loro e cerchiamo rispettare le norme affinché finisca questa pandemia".

Il mister vi sta tenendo comunque allenati?
"Ogni giorno ci alleniamo a gruppi, a mo di meeting. Ci teniamo allenati cercando di passare questi giorni stando insieme anche a distanza. Poi vediamo l'evolversi della situazione".

Oltre agli allenamenti come passa le giornate?
"Lo dedico alle bimbe anche perchè magari durante l'anno, con i ritiri e i pre-partita, è difficile dedicare loro il tempo necessario. Ora sto con loro, con mia moglie e sentiamo i nostri parenti con le video-chiamate".

Sente i suoi compagni di squadra?
"Ci sentiamo costantemente. E' un gruppo coeso: ci sentiamo anche durante anno con una chat, prima e dopo l'allenamento. Ripeto, il nostro è un gruppo unito e cerchiamo superare insieme questa difficoltà".

Si potrà tornare in campo?
"Se devo essere sincero, il mio pensiero va alla situazione, alle tante persone che stanno soffrendo: ovviamente poi si deciderà ma in questo momento il calcio, almeno dal mio punto di vista, passa in secondo piano".

L'Entella da sempre è molto sensibile alla beneficenza effettuando una raccolta per l'ASL4.
"La parola 'famiglia' per questo club non è detta a caso. L'Entella è una realtà sensibile e cerca di aiutare chi ne ha bisogno. Sappiamo l'importanza di questi gesti, fatti da persone che possono dare tanto. L'Entella fa parte di questa cerchiamo tutti di fare del nostro meglio".

Prima della pausa è arrivato un successo importante con l'Ascoli.
Ci tenevamo a riprenderci perchè venivamo da tante partite che non ci avevano soddisfatto, a volte anche per la prestazione. Questa squadra però ha sempre dimostrato che nei momenti di difficoltà ha sempre dato tutto. Poi questa c'è stata questa problematica e siamo comunque felici, sportivamente parlando, di aver chiuso nell'ultima partita con una vittoria netta. Adesso vediamo cosa succederà".

Un messaggio ai tifosi?
"Ribadisco la mia vicinanza a tutti e spero, anzi ne sono sicuro, che se non ora più in là torneremo a gioire tutti insieme. Rimaniamo uniti con prospettive rosee".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Virtusentella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy