HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » virtusentella » L\'Avversario
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Rastelli: "Punto che muove la classifica ma che non ci soddisfa"

25.01.2020 17:15 di Redazione TuttoEntella    per tuttoentella.com   articolo letto 12 volte
Rastelli: "Punto che muove la classifica ma che non ci soddisfa"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Al termine del match contro i Diavoli Neri, il tecnico della Cremonese Massimo Rastelli ha parlato in sala stampa:

Un pari che riflette il momento della Cremonese.
"La gara ha ricalcato il momento mentale e psicologico di questa squadra. Meglio non si poteva partire, siamo andati in vantaggio e abbiamo sfiorato il raddoppio. Sapevamo che l’Entella avrebbe impostato la gara su quel tipo di verticalizzazioni e purtroppo abbiamo letto male la profondità subendo il pareggio. Lì siamo andati un po’ in paura ma poi la partita è stata equilibrata anche se penso che le occasioni migliori le abbiamo avute noi. Se avessimo vinto non ci sarebbe stato niente da dire ma il pareggio ci sta. Il punto non ci soddisfa perchè muove la classifica ma non fa fare quel balzo in avanti per uscire dalle sabbie mobili".

La difesa a quattro?
"Ho cercato, cambiando il sistema di gioco, di mettere i ragazzi al posto giusto. In settimana i ragazzi mi hanno dato ottimi segnali e un po’ li abbiamo messi in campo. Questa deve essere la strada per avere quell’equilibrio essendo però più incisivi in avanti. Ciofani, oltre al gol, ha tenuto palla e fatto a sportellate. E’ stata la miglior partita".

Gaetano?
"Avrei voluto fargli fare più minutaggio ma l’infortunio di Deli ha scombinato un po’ i piani. Il suo minutaggio è abbastanza limitato, speriamo di dargliene di più".

Poi c’è il Pisa.
"Vogliamo rifarci della gara dell’andata, dove il risultato fu pesante. Abbiamo cinque giorni per prepararla senza pensare al mercato. Dobbiamo preparare questa partita contro un avversario che ha un’ottima organizzazione di gioco".

Quanto fa rabbia aver subito un gol come all’andata?
"Fa rabbia perchè lo sapevamo. Capita. Sapevamo che loro avrebbero giocato su questo aspetto ma basta una frazione di secondo nella lettura per cambiare tutto".

Ieri ha parlato di montagna da scalare.
"La determinazione di fare risultato deve essere la base per risalire la china. I pareggi di danno qualcosa ma le vittorie ti fanno fare lo scatto verso l’altro oltre all’entusiasmo".

Che Serie B è questa?
"Ho detto molto equilibrata verso l’alto. Ci sono tante squadre di qualità, si gioca molto a calcio, anche se l’agonismo è sempre l’aspetto prevalente. Ogni partita è da tripla, nessuno si può rilassare".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Virtusentella

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy