HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » venezia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

De Raffaele, conferenza: "Proporre in campionato quanto facciamo in coppa, il rientro di Mazzola sarà molto importante"

08.11.2019 18:11 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 7 volte

Queste le parole di De Raffaele nella conferenza stampa pre Sassari: "Sassari è squadra di grande qualità, che ha un'intelaiatura importante a cui ha aggiunto giocatori importanti. Stanno facendo partite importanti, dobbiamo dimenticarci  le sfide passate, è il momento giusto per affrontare una squadra che punta allo Scudetto, in casa, dobbiamo avere l'affetto del nostro pubblico dopo tre trasferte pesanti. Credo sia il test giusto al momento giusto, da affrontare con grande attenzione, perchè Sassari ha tante bocche da fuoco, sia in contropiede che sotto canestro. Dove dobbiamo migliorare tecnicamente? Sicuramente una cosa importante è avere quattro lunghi, fa differenza tra essere molto lunghi o molto corti, poi serve grande attenzione sulle cose fatte, abbiamo perso contro Brindisi e poi vinto col Partizan, in 48h non cambiano certe cose all'improvviso, l'attenzione va messa sempre in entrambe le competizioni. Mazzola ha fatto il primo allenamento vero oggi, è da tanto tempo che è fermo, a grosse linee ci sarà con Kuban, l'obiettivo è averlo il prima possibile. Atleticamente lo trovo molto bene nonostante i tanti mesi da fermo. Tra l'essere clinicamente apposto dopo l'intervento chirurgico e l'essere pronto per giocare passa del tempo, questo dovrà stabilirlo lo staff medico. In Eurocup abbiamo un equilibrio diverso, ora vediamo in campionato, avere il quarto lungo mi permetterebbe di usare Udanoh in modo diverso. È chiaro che il palcoscenico europeo è importante, lì ho la sensazione di avere un equilibrio diverso, ecco perchè il ritorno di Mazzola mi permetterà di capire effettivamente in entrambe le competizioni che equilibrio abbiamo. Stone? Se è in equilibrio per noi è importantissimo, anche se fa partite da via di mezzo, si vede quando non gira che andiamo in difficoltà. Filloy? Si vede che sta faticando fisicamente a recuperare e a entrare negli schemi, a Belgrado penso si sia visto un Ariel che è dentro la squadra, nel pick e roll con Watt per esempio. Deve continuare a lavorare per affinare queste cose. In campionato ora abbiamo più bisogno di lui, se magari Andrea gioca tanto in coppa, De Nicolao è stato spesso il nostro trascinatore e quindi un ricambio gli serve".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy