HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » venezia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

Il Venezia al Del Duca di Ascoli, in palio altri punti salvezza, senza vittoria i Play-Out rischiano di diventare inevitabili

22.04.2019 08:00 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 19 volte

La vittoria sul Foggia ha ridato un po' di fiato a un Venezia che è con l'acqua alla gola. Aver battuto una diretta concorrente significa almeno aver ricacciato un po' indietro l'opzione terzultimo posto, che si sarebbe tradotto in retrocessione diretta. La sfida per evitare i Play-Out è però ancora apertissima. Il Crotone riposa, un successo arancioneroverde sull'Ascoli si tradurebbe in sorpasso e lì si che i Leoni inizierebbero a poter pensare solo a sè stessi. Davanti c'è però una squadra che è rimasta solo alle porte della zona Play-Off, ma che dimostrato grande coesione e forza di gruppo, tornando in carreggiata dopo averne presi 7 dal Lecce. Un match difficile, ma la vittoria per la squadra di Cosmi è un imperativo, senza probabilmente i Play-Out diventerebbero inevitabili, con lo scontro col Crotone che sarebbe decisivo.

Diversi dubbi per Cosmi, che recupera Zigoni, ma dopo tanti mesi di inattività non potrà per forza essere rischiato. Sono in forse Bruscagin, Domizzi e Di Mariano, tre pedine molto importanti per i Leoni. Per l'esterno le alternative ci sono, anche se Zampano con il nuovo tecnico nelle gerarchie è finito indietro. L'assenza del capitano può essere pesante, ma una mascherina protettiva dovrebbe bastare per garantire la sua presenza. L'attaccante invece è da valutare, potrebbe trovare spazio il giovane Rossi. Sicuri assenti Bentivoglio (stagione probabilmente finita) e Garofalo, che ha avuto altri problemi fisici dopo quelli che lo hanno tenuto lontano dai campi per circa due mesi. A parte i giocatori in dubbio, Cosmi sembra aver trovato ormai la struttura con cui vuole salvarsi.

Pesanti per Vivarini le assenze di Addae e Ninkovic per squalifica vista l'importanza della sfida. Out anche Laverone e Beretta. Dietro dunque ci sarà D'Elia. A prendere il posto di Addae dovrebbe essere Casarini, mentre in avanti la doppia defezione costringerà Vivarini ad arretrare Ciciretti, inserendo Rosseti al fianco di Ardemagni.

Probabili formazioni

Ascoli (4-3-1-2): Lanni; D'Elia, Valentini, Brosco, Rubin; Casarini, Troiano, Frattesi; Ciciretti; Rosseti, Ardemagni.

Venezia (3-5-2): Vicario; Domizzi, Modolo, Coppolaro; Zampano, Segre, Schiavone, Pinato, Lombardi; Rossi, Bocalon.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy