Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ternana / Parma
La Repubblica: "Parma, scatta la contestazione: 'Squadra senza rispetto per i tifosi, società miope'"TuttoB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 3 febbraio 2023, 09:41Parma
di Marco Lombardi

La Repubblica: "Parma, scatta la contestazione: 'Squadra senza rispetto per i tifosi, società miope'"

"Parma, è contestazione. 'Squadra senza rispetto per i tifosi. Società miope'", titola La Repubblica. 

La curva Nord dice basta. Dopo la sconfitta rimediata a Cosenza in casa dell'ultima in classifica, i tifosi hanno deciso di contestare una "squadra senza grinta, senza anima e senza rispetto per i tifosi" e una "società miope che finge che vada tutto bene, rilasciando sempre dichiarazioni di facciata, senza mai affrontare concretamente i problemi e dar risposte alla piazza".

I Boys puntano dritto verso il presidente Kyle Krause che in "due anni, nonostante il grande impegno economico, non ha ancora capito che bisogna affidarsi a gente competente che conosce la categoria e il calcio italiano. Sembra, a nostro avviso, che non lasci lavorare liberamente i propri dipendenti. E che non ha ancora trovato chi per lui ci possa mettere la faccia nei momenti di difficoltà, che rappresenti la proprietà a Collecchio e in città. Noi il Parma lo abbiamo sempre sostenuto nelle vittorie e nelle sconfitte e continueremo a farlo, ma la situazione non può andare avanti così".

La curva ha deciso di farsi sentire e invita tutta la tifoseria domenica 5 febbraio alle 14 nel piazzale dello stadio (alle 16,15 è in programma Parma-Genoa), "per dimostrare dissenso verso la società e una squadra senza attaccamento, muniti dell'orgoglio e della rabbia che ci portiamo dentro da ormai tre anni, dovuta da questa situazione. Devono dimostrarci di meritare la maglia che indossano e il sostegno della città e dei propri tifosi".