HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ternana » Ascoli
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: IL FROSINONE E' LA SQUADRA DA BATTERE?
  SI
  NO

Ascoli, Bucchi: "In certi frangenti l'estetica va messa da parte e bisogna soffrire. Pedro Mendes? Dirompente"

01.01.1970 01:33 di Marco Lombardi   
Fonte: picenotime.it
Bucchi
Bucchi

Le dichiarazioni di Cristian Bucchi, tecnico dell'Ascoli, al termine del match vinto contro il Cagliari: “Da un po’ di gare si vede il giusto spirito dopo un momento difficile, il merito è tutto dei ragazzi. In certo frangenti l’estetica va messa da parte e bisogna saper soffrire. Siamo rimasti compatti, tutti si sono sacrificati, sapevamo che sarebbe stata una gara difficile. La classifica non la guardiamo, dobbiamo continuare così. Dell’allenatore c’è poco in questi risultati, va fatto un grande applauso a questi giocatori che sono molti duttili e ci hanno permesso di cambiare modulo. Pedro Mendes? È energia pura, quando entra è dirompente. Arrivava da un campionato diverso e aveva bisogno di tempo, deve essere meno severo con se stesso. Lo conoscevamo e non a caso abbiamo investito su di lui, completa alla perfezione il nostro reparto. Lungoyi? È molto esplosivo e ho pensato di schierarlo titolare pensando che potesse allungarci la squadra con un Cagliari che avrebbe dovuto essere più propositivo. Dionisi ha un fastidio tendineo e non abbiamo voluto rischiare. Simic è uscito per crampi, idem Eramo che era stanchissimo. La gara di Coppa Italia ha pesato sulle gambe così come un terreno stasera gibboso e non perfetto. Bellusci in panchina? È stata una scelta tecnica. Botteghin? È un signore del calcio e sa dare i tempi di gioco alla squadra, i compagni devono essere fortunati di giocare con un calciatore del suo livello”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ternana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy