Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ternana / Serie B
Ternana-Lecco 0-0, le pagelle: Un punto a testa in chiave salvezza; match da emozioni zeroTuttoB.com
© foto di Federico Gaetano
sabato 24 febbraio 2024, 18:44Serie B
di Alessio Piazza
per Tuttomercatoweb.com

Ternana-Lecco 0-0, le pagelle: Un punto a testa in chiave salvezza; match da emozioni zero

Risultato finale: Ternana-Lecco 0-0

TERNANA
Iannarilli 7,5 – Migliore in campo, in 3 occasioni salva i compagni mantenendo inviolata la sua porta. Interventi determinanti che hanno permesso alla ternana di portare a casa un punto.

Sgarbi 6 – Gioca una partita abbastanza ordinata e in fase offensiva prova a proporsi in un paio di occasioni pericolose. Da rivedere in alcuni alleggerimenti a volte troppo precipitosi.

Capuano 6 – Per buona parte della gara in controllo. Concede poco agli avversari forte anche della sua esperienza.

Lucchesi 6 – Buona gara in entrambe le fasi. Provvidenziale lettura in diagonale a chiudere l'offensiva degli avversari nel secondo tempo.

Casasola 5,5 – Propositivo, corre come spesso ci ha abituato ma non basta, Sono diversi gli errori commessi in fase di appoggio e in chiusura, soprattutto su Parigini che, fortunatamente per la Ternana, sbaglia la conclusione.

Luperini 5,5 – In ombra nel primo tempo. Non offre soluzioni concrete in fase di inserimento. Piu efficace in fase di copertura. (Dal 69’ Dionisi 6 – ingresso in campo con tanta voglia di scuotere i compagni. Mostra anche buona tecnica in un paio di giocate a centrocampo e in fase di copertura).

Amatucci 6,5 – Prestazione scolastica nell'organizzazione del gioco con buone chiusure a spezzare le incursioni avversarie. Pesa l’ammonizione ricevuta al 9’ minuto del primo tempo ma ciò nonostante giganteggia per lunghi tratti nella ripresa.

De Boer 6,5 – Inizia bene il match in fase di interdizione. Cerca l’impostazione e a metà del primo tempo fa un ottimo inserimento per servire i compagni e dallo sviluppo dell’azione colpisce il palo. Sfortunato. (Dal 59’ Marginean 5,5 – ingenuo, dopo pochi minuti dal suo ingresso prende un giallo che ne condiziona la gara).

Carboni 5,5 – Come Casasola, anche lui prova ad affondare ma quando lo fa non è mai incisivo. Buona la giocata ad inizio secondo tempo nel servire Favilli, per il resto soffre Guglielmotti. (Dal 86’ Distefano S.V.).

Pereiro 5,5 – Nel primo tempo ha l’unica occasione vera per la Ternana ma non la sfrutta. Arretra a centrocampo per giocare e impostare ma le sue trame si sviluppano senza guizzo vincente. (Dal 86’ Zoia S.V.).

Favilli 5,5 – Incide poco ma non manca l’impegno. Ci prova pochi secondi prima di essere sostituito con una girata di testa degna di nota che impegna Saracco. (Dal 59’ Raimondo 5,5 – Non riesce mai a trovare il tiro, complici anche i pochi palloni ricevuti).

Breda 5,5 – Primo tempo decisamente opaco quello dei suoi ragazzi. Nel secondo tempo ci si aspettava un cambio di marcia per provare a portare a casa i tre punti vista la delicatezza della gara. Scossa che non arriva, c’è ancora tanto da lavorare.

LECCO
Saracco 6,5 – Nonostante non fosse la prima scelta tra i pali disputa una partita attenta. Bravo nelle uscite e, soprattutto, ottime le respinte al tiro di Pereiro e alla conclusione di testa di Favilli.

Guglielmotti 6 – Anche oggi tanta voglia di fare seppur i suoi cross non sono spesso precisi. Bravo in chiusura e ad impensierire la retroguardia della Ternana.

Celjak 6 – Prestazione ordinata, come quella di tutto il reparto. Nel primo tempo mai in effettivo pericolo, nel secondo bravo a contenere Casasola non lasciandogli spazi pericolosi.

Ierardi 6 – Vale quanto detto per Celjak. Migliora l’organizzazione difensiva dai lariani. Bravo a mantenere la difesa compatta non subendo il peso del cartellino giallo subito al 13’ del primo tempo.

Caporale 6 – Partita positiva per il terzino lariano, bravo nelle chiusure e nel proporsi in attacco dove cerca qualche assist per i compagni. (Dal 69’ Buso 5,5 – ingresso in campo intraprendente ma l’errore in finalizzazione da solo davanti a Iannarilli pesa sulla sua valutazione).

Galli 6 – Prova a proporsi e a dialogare con i compagni di squadra ma manca il guizzo vincente per creare occasioni da gol.

Degli Innocenti 6 – In diverse occasioni è attento e riesce a contenere le ripartenze della Ternana. Utile anche in fase di impostazione dove a tartti fa intravedere delle giocate degne di nota con i suoi lanci lunghi. (Dal 82’ Frigerio S.V.).

Lepore 5,5 – Disputa una discreta gara ma da un giocatore con la sua tecnica ci si aspetta molto di più in fase di appoggio ai propri compagni.

Listkowski 6 – Partita di sostanza per il centrocampista dei lariani. Attento nelle chiusure e bravo ad innescare le ripartenze dei compagni.

Parigini 5,5 – Parte bene provando a sfruttare le ripartenze. Si spegne nella ripresa. (Dal 82' Salcedo S.V.)

Novakovic 5,5 – Riceve pochi palloni in attacco ma, quando viene servito, mostra di poter essere pericoloso. Servirebbe maggior supporto per una punta del suo peso. (Dal 69' Beretta 5,5 – Entra determinato in campo ma anche lui, come il compagno a cui ha rilevato il posto, riceve pochi palloni giocabili).

Aglietti 6 – Primo punto in questo 2024 per il Lecco ma la crisi di questa squadra continua a persistere. Il reparto d'attacco risulta quest'oggi inefficace. La nota positiva è rappresentata dagli 0 gol subiti, finalmente, quest'oggi. Serve ripartire da questo, pur considerando la complicità di una Ternana mai veramente pericolosa.