Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ternana / Ternana
QS - Fere, pari stretto a Brescia. Due gol annullati dal VarTuttoB.com
Breda
domenica 21 aprile 2024, 08:50Ternana
di Marco Lombardi

QS - Fere, pari stretto a Brescia. Due gol annullati dal Var

"Fere, pari stretto a Brescia. Due gol annullati dal Var", titola il Quotidiano Sportivo

La Ternana al "Rigamonti" conquista un punto importante che la mantiene in piena corsa per la salvezza. La traversa nega il vantaggio a Dionisi.

Al "Rigamonti" di Brescia, dove la Ternana ha mantenuto la negativa tradizione di non avervi mai vinto, è però arrivato per le fere un punto importante che le mantiene in piena corsa per la salvezza. Ai rossoverdi, però, seppur prezioso il pareggio va un po’ stretto se si considera che le migliori occasioni per segnare sono state appannaggio dei ragazzi di Breda. Le fere, infatti, hanno colpito una traversa con Dionisi al 23’ della ripresa, e dopo consulto al VAR si sono viste annullare due gol, tutti di Luperini. In entrambi i casi si è trattato di questione di pochi centimetri. Il primo annullamento è avvenuto al 21’ del primo tempo, al termine di un’azione confusa nell’area bresciana finalizzata da Luperini sulla linea di porta. Nella circostanza, però, rimane il dubbio di un fallo di mano commesso, da terra, da Moncini intervenuto a difendere la propria porta. Il secondo, invece, c’è stato al 33’ della ripresa per un fuorigioco di Lucchesi nell’azione in cui Dionisi ha colpito la traversa per la seconda volta e Luperini, come detto, ha infilato la porta avversaria. Al 30’ della ripresa l’unico vero pericolo creato dal Brescia. Ci ha provato Bisoli con un colpo di testa velenoso in area, ma Vitali ha deviato con prontezza sopra la traversa. Rispetto all’ultimo turno Breda ha cambiato a centrocampo e in attacco, proponendo dall’inizio De Boer e Raimondo al posto rispettivamente di Pyyhtia e Favilli. Poi, intorno alla metà della ripresa, il tecnico ha ridisegnato la squadra togliendo Raimondo, Pereiro e Carboni per inserire Favasuli Distefano e Dionisi i quali hanno conferito maggiore vivacità alla manovra rossoverde. Nota stonata della giornata l’infortunio occorso a Capuano che potrebbe tagliare fuori dai giochi il capitano nelle prossime importantissime gare. La Ternana ha così chiuso con un bottino di 4 punti la doppia trasferta lombarda e sabato riceverà l’Ascoli.