Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ternana / Editoriale
Breda: il ritmo è da playoff. Ricordiamocene!
mercoledì 28 febbraio 2024, 18:00Editoriale
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Breda: il ritmo è da playoff. Ricordiamocene!

La Ternana aveva una chanche per poter centrare la salvezza, dopo l’avvio difficilissimo in questo campionato: tenere una media playoff. Ed era una possibilità davvero residuale. Neanche i più ottimisti potevano sperare in un cammino così, nonostante con l’arrivo di Breda ci si è affidati ai numeri proprio per cercare di tenere accesa la speranza.
E i numeri - per il momento - sono andati anche oltre le aspettative. 
La Ternana, considerando le 15 partite che ha avuto come allenatore Breda, ha fatto 23 punti. Sarebbe in piena zona playoff, settima posizione. Al pari con il Palermo, tanto per capirci. A un solo punto dal Catanzaro, a 4 dal Parma che sta dominando il campionato. A 8 dalla Cremonese che sarebbe prima in classifica, durante questo periodo.
Dei numeri impressionanti che hanno permesso alla squadra rossoverde non solo di riprendere la zona playout - che già sembrava molto distante visto l’andamento della squadra nelle prime partite - ma addirittura di poter sperare nella salvezza diretta, visto che ora anche chi sembrava poter rimanere tranquillo deve assolutamente cominciare a preoccuparsi.
La media punti di Breda è - al momento - di 1,53, anche qui settimo in classifica. E’ evidente che stiamo parlando di una classifica parziale, sebbene significativa visto che il numero di partite è abbastanza importante.
Aver tenuto questa media ha regalato alla Ternana la possibilità di poter lottare per la salvezza diretta. E questo è un grandissimo traguardo. 
Bisogna ricordarsi di questo rush, quando magari le cose non andranno così bene. O quando un risultato negativo potrebbe mettere in discussione quanto fatto precedentemente. 
Pensare di poter raggiungere la salvezza diretta è già un traguardo raggiunto. La Ternana era ultima in classifica e ora invece può ambire a mettersene 5 dietro. Non sappiamo se succederà, ce lo auguriamo tutti. E’ per questo che non si deve pensare di aver raggiunto nulla e di continuare come si è fatto finora. Ma allo stesso tempo essere consapevoli ed orgogliosi di quello che si è fatto finora. In mezzo a mille difficoltà, con una squadra di talento ma giovane, con delle questioni tecniche e tattiche da dover risolvere, con tanti cambi durante il mercato di gennaio.
La Ternana guarda alla salvezza, a quella diretta. E già questo può lasciarci un sorriso sulle labbra, anche in una stagione molto pericolosa.