HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ternana » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'?
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

Le 5 cose che abbiamo imparato da Ternana-Feralpisalò 2-1

Seconda vittoria consecutiva per le Fere da quando è arrivato Roberto Breda. Contro i lombardi decisivi i gol dei baby Distefano e Lucchesi
10 dicembre 2023 09:00 di Ternananews Redazione    per ternananews.it  

La Ternana ha battuto anche la Feralpisalò. La squadra di Roberto Breda ha conquistato il secondo successo in campionato al "Liberati". Lo ha fatto grazie ai gol dei baby Distefano e Lucchesi al primo centro stagionale. Una vittoria che ha consentito alla squadra rossoverde di guadagnare ancora una posizione in classifica.

Una giornata da incorniciare, ecco allora le 5 cose che abbiamo imparato da Ternana-Feralpisalò 2-1.
 

La Ternana è fuori dalla zona retrocessione diretta
Abbiamo imparato che la Ternana è fuori dalla zona retrocessione diretta. Con la vittoria di ieri al “Libero Liberati” contro la Feralpisalò i rossoverdi hanno conquistato un'altra posizione in classifica. Ora la squadra di Roberto Breda si trova in quartultima posizione. Se finisse ora il campionato la Ternana disputerebbe i playout insieme alla Reggiana che però oggi affronterà in casa il Brescia.
 

Difensori goleador
Abbiamo imparato che piano piano tutti i difensori della Ternana trovano la via del gol. Contro la Feralpisalò Lorenzo Lucchesi ha messo a segno la sua prima rete tra i professionisti. Un gol pesantissimo che ha regalato alla Ternana la vittoria e di conseguenza i tre punti. Prima di Lucchesi sono andati a segno Casasola (4 reti), Diakité (2 reti), Sorensen e Celli (1 gol a testa).
 

Raimondo, Favasuli, Distefano e Lucchesi: spazio alla “meglio gioventù”
Abbiamo imparato che la Ternana può contare su quella che oggi possiamo considerare la “meglio gioventù” italiana. Raimondo, Favasuli, Distefano e Lucchesi rappresentano quattro dei giocatori giovani più interessanti del panorama calcistico italiano. Oggi loro stanno dando una grande mano alla squadra rossoverde impegnata nella difficile rincorsa alla salvezza. Di loro solo Favasuli non ha ancora trovato il gol pur essendoci andato vicino diverse volte, ultima a La Spezia. 
 

La Ternana vince ma nella ripresa
Abbiamo imparato che la Ternana vince ma soltanto nel secondo tempo. Sia a Cosenza che al “Liberati” la squadra di Roberto Breda ha faticato, eppure tanto nei primi quarantacinque minuti. In Calabria ha rischiato più volte di subire gol, ieri contro la Feralpisalò invece ha concesso campo e iniziativa alla squadra di Zaffaroni. Nonostante questo però è stata brava nell’andare all’intervallo in vantaggio grazie alla rete di Distefano. Però per continuare nel processo di crescita i rossoverdi devono iniziare a fare meglio anche nel primo tempo.


Questa Ternana non molla mai
Abbiamo imparato che questa Ternana non molla mai. Per la quarta volta di fila dopo aver subito gol ha sempre trovato la forza per andare di nuovo a segno. Era successo a La Spezia (gol del momentaneo 1-2), si era ripetuta al “Liberati” contro il Palermo (gol dell’1-1), ha replicato a Cosenza (gol dell’1-2) per poi ripetersi ancora di nuovo davanti al proprio pubblico contro la Feralpisalò (gol del 2-1). La serie di risultati positivi nasce anche da questo.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ternana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy