Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia
tb / ternana / News
Subbuteo: Mattiangeli unico umbro agli Europei di Gibilterra
sabato 10 giugno 2023, 18:00News
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Subbuteo: Mattiangeli unico umbro agli Europei di Gibilterra

Per l'avvocato ternano sarà la 23esima convocazione in carriere tra Europei e Mondiali. A Gibilterra si è laureato campione del Mondo nel 1999

Ci sarà un solo umbro ed è ternano ai Campionati Europei di Gibilterra di Calcio da Tavolo Subbuteo 2023. Si tratta di Francesco Mattiangeli avvocato di Terni. L’evento è in programma a Gibilterra il 16 e 17 Settembre.

L’avvocato ternano parteciperà alla competizione individuale Veteran (over 45) ed a quella a squadre. Mattiangeli è stato campione d’Europa a squadre nel 1999 a Delft nella categoria Open e nel 2019 a Frameries in quella Veteran. Ha vinto in carriera anche 2 titoli mondiali individuali nel Veteran nel 2012 e nel 2014 nonché a squadre 6 titoli mondiali Open e 10 Veteran.

Mattiangeli è alla 23esima convocazione in carriera tra Europei e Mondiali nelle manifestazioni FISTF, la prima nel 1999.

Gli Europei (sospesi per il periodo Covid) si svolgono dal 2019 (e dapprima dal 1993 al 2000) e vanno in scena con cadenza biennale alternati al Mondiale.

“Sono felice per la convocazione ed in tal senso ringrazio il CT Massimo Bolognino – afferma Mattiangeli, attuale n. 15 del mondo Veteran -, ci speravo in virtù della buona stagione avuta nella quale ho vinto 2 Grand Prix a squadre a Parigi e Vienna con il mio club dei Bologna Tigers e del bel risultato conseguito ai Campionati italiani dove ho conquistato il bronzo. Spero di far bene nell’individuale seppure mi troverò a gareggiare con atleti più giovani, di confermare il titolo vinto a squadre nel 2019 in Belgio. Tra l’altro c’è una curiosità che spero porti fortuna: proprio a Gibilterra nel 2018 ho vinto il Mondiale”.