HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ternana » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'?
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

Ternana, il mercato di gennaio si chiude all’insegna dell’austerity

Un solo ingresso (Onesti fine prestito dalla Fermana) e cinque uscite per snellire la rosa
31 gennaio 2023 20:02 di Ternananews Redazione    per ternananews.it  

Si è chiusa la porta. Il calciomercato si è chiuso. Ora si può tornare a pensare al calcio giocato. E la Ternana? La società rossoverde ha vissuto questa finestra di mercato all’insegna dell’austerity. 

Se da una parte è vero che al presidente Stefano Bandecchi il mercato di riparazione non è mai piaciuto e non lo ha mai visto particolarmente attivo dall’altra è altrettanto vero che le note vicende giudiziarie che hanno investito l’Università Niccolò Cusano hanno finito per legare le mani al direttore sportivo Luca Leone, soprattutto per quanto riguarda le operazioni in entrata. 

E allora andiamo a fare il punto su quanto è stato fatto in casa rossoverde in questo lungo mese di calciomercato. 

Le operazioni concluse sono in totale sei. Di queste una sola ha riguardato un giocatore in entrata. Si è trattato dell’attaccante Gabriele Onesti, rientrato anticipatamente dal prestito con la Fermana dove non ha mai giocato nemmeno un minuto in campionato. 

Le altre cinque operazioni sono state tutte uscite. Vuoi per soddisfare la richiesta dell’allenatore Aurelio Andreazzoli di poter lavorare con un gruppo meno extra large così da poter coinvolgere tutti allo stesso modo, vuoi per ridurre il monte ingaggi in un momento storico particolarmente delicato per le casse della Ternana Calcio. 

E così hanno salutato Samuele Spalluto al Novara via Fiorentina, Raul Moro al Real Oviedo via Lazio, Pietro Rovaglia all’Aquila Montevarchi, Alessandro Celli al Sudtirol e Stefano Pettinari al Benevento. Al di là dei due giocatori non di proprietà tutti gli altri sono stati ceduti con la formula del prestito secco. Eccezion fatta per Pettinari. L’attaccante è infatti passato al Benevento con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto in favore della società campana. 

A conti fatti, dunque, oggi la Ternana si presenta con una rosa composta da 27 elementi e due slot Over rimaste libere dalle uscite oltre che di Pettinari anche di Celli. 

Resta però aperta la pista del mercato degli svincolati, almeno fino al 24 febbraio. Un mercato nel quale la Ternana ha sempre creduto molto poco.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ternana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy