HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ternana » Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
PANCHINE SALTATE, QUAL E' IL TECNICO CHE FARA' LA DIFFERENZA?
  D'ANGELO - PISA
  CANNAVARO - BENEVENTO
  LONGO - COMO
  BALDINI - PERUGIA

#CremoneseTernana 3-2: i top e i flop nelle fila rossoverdi

Pettinari, Palumbo e Rovaglia tra i top nella fila Ternana mentre Partipilo, Bogdan e Ghiringhelli finiscono dietro la lavagna
01.01.1970 01:33 di Ternananews Redazione    per ternananews.it  
Stefano Pettinari Ternana
Stefano Pettinari Ternana
© foto di Image Sport

TOP

PETTINARI: E’ l’unico che crea un po’ di apprensione ai difensori della Cremonese nel primo tempo. Fa valere la sua intelligenza tattica giocando di sponda per i suoi compagni e aiutando la squadra a salire nei momenti di maggior pressione dei grigiorossi. L’assist per Partipilo lasciato completamente libero avrebbe sicuramente meritato miglior sorte. Nonostante risenta della difficoltà del centrocampo rossoverde di creare gioco, si mette in proprio cercando la gloria personale. La grande giocata su Sernicola con il tiro a giro che sibila il palo di Radu spegnendosi sul fondo dimostrano tutto della sua grande qualità tecnica. Cala nel secondo tempo ma la sua presenza resta sempre un pericolo per Chiriches e compagni;

PALUMBO: Partita difficile in mezzo al campo per il numero 5 rossoverde. E’ sua la palla persa che da il là al vantaggio della Cremonese complice anche una retroguardia rossoverde non troppo reattiva nella fattispecie. Riscatta la prestazione opaca del primo tempo con un gran gol, un doppio dribbling sull’esperto Chiriches a cui fa seguito una conclusione secca, decisa sul primo palo che fulmina un incolpevole Radu. É poi la traversa a dire di no a quella che poteva essere la sua personale doppietta e il momentaneo pareggio rossoverde. Una palla carica di effetto su cui però è bravo Radu a deviare sul legno. E’ uno degli ultimi ad arrendersi e l’esultanza dopo il gol verso i tifosi poi è da capitano vero;

ROVAGLIA: Lucarelli lo butta in mezzo alla mischia a sorpresa e il giovane rossoverde ripaga la fiducia del suo mister. Pronti via uno scontro molto duro con Chiriches sembra mandarlo k.o., rientra con una vistosa fasciatura continuando il suo personale duello contro il centrale rumeno che fa valere la sua esperienza e la sua fisicità. Nel primo tempo il numero 16 rossoverde fatica a trovare l’intesa con i due davanti Pettnari e Partipilo complice anche una Cremonese che in difesa, a parte l’errore iniziale sul numero 21 rossoverde , non concede quasi nulla. Bravo e reattivo a farsi trovare pronto sul colpo di testa di Ghiringhelli che prolunga in maniera decisiva il calcio di punizione di Partipilo. Il primo gol da professionista lo segna in maglia rossoverde con l’augurio che sia il primo di tanti;

FLOP 

PARTIPILO: L’errore sullo 0-0 è da matita blu. Servito da Pettinari e lasciato incredibilmente solo dalla difesa della Cremonese ha tutto il tempo per mirare e trafiggere Radu. Invece il numero 21 rossoverde spara incredibilmente alto con il portiere ex Inter che ringrazia. Un errore non da lui abituato a realizzazioni ben più difficili. Bello il dai e vai con Ghiringhelli, ma anche in questa circostanza pecca di precisione a servire Rovaglia anticipato dai difensori della Cremo. Nonostante siano suoi il cross da cui nasce il gol di Rovaglia su spizzata di Ghiringhelli e l’assist per la giocata di Palumbo, sulla sua valutazione pesa quell’errore che avrebbe potuto indirizzare la partita a favore della Ternana;

BOGDAN: In costante difficoltà sulle accelerazioni della coppia Okereke-Tsadjout, è suo lo sfortunato autogol che porta in vantaggio la squadra di Alvini. Nell’occasione però non sembra reattivo sullo slalom di Zanimacchia per che tutta la partita si rivela la vera spina nel fianco della difesa rossoverde riuscendo a saltare l’uomo in maniera sistematica. Spesso anticipato da Okereke, rischia nel primo tempo sul colpo di testa del nigeriano che avrebbe di fatto chiuso i giochi. Risente della poca collaborazione del centrocampo in fase di copertura e della poca intesa con l’altro centrale rossoverde Capuano la cui prestazione ricalca quella del numero 26 croato;

GHIRINGHELLI: Nonostante sia suo l’assist per Rovaglia che riapre momentaneamente i giochi, si perde sull’angolo calciato da Castagnetti Okereke che è bravo a girare di testa alle spalle di Iannarilli per il 2-0 Cremo. Da l’impressione di non essere ancora al meglio a livello fisico,  manca la sua solita spinta in avanti perché spesso bloccato in fase difensiva da uno Zanimacchia in serata di grazia. Sostituto al 70esimo da Defendi.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ternana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy