HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » ternana » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
PANCHINE SALTATE, QUAL E' IL TECNICO CHE FARA' LA DIFFERENZA?
  D'ANGELO - PISA
  CANNAVARO - BENEVENTO
  LONGO - COMO
  BALDINI - PERUGIA

MERCATO – Ternana, ecco perché si lavora per Favilli

Lucarelli ha sempre chiesto un attaccante strutturato nel roster delle punte
01.01.1970 01:33 di Ternananews Redazione    per ternananews.it  
Andrea Favilli
Andrea Favilli
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In Serie C c’era Filip Raicevic. Nella prima stagione di B nessuno. E Cristiano Lucarelli non ha mai mancato di sottolineare come, pur potendo contare su un parco attaccanti di livello, mancasse un giocatore strutturato fisicamente e abile nelle palle alte. Uno che potesse essere offrire delle soluzioni tattiche diverse alla squadra anche in funzione dell’avversario di turno. 

Sempre detto con il sorriso sulle labbra, consapevole della propria forza. Ma allo stesso tempo convinto che sarebbe potuta essere una area di miglioramento della squadra. In C, come detto la “Ternana dei record” ha potuto contare su Raicevic. Pochi gol ma tanto lavoro sporco per i compagni. Nella prima stagione di B invece ne Alfredo Donnarumma ne Stefano Pettinari hanno dimostrato di avere nelle loro corde anche questa qualità. Più che altro per il loro modo di giocare e per la struttura fisica. Non a caso in questa estate Lucarelli sta utilizzando spesso Pietro Rovaglia e ogni volta che parla di lui ricorda che “è l’unico attaccante strutturato in rosa”.

Ma Rovaglia è un giovane che dopo una stagione dove non ha quasi mai giocato ha bisogno di fare esperienza. In quest’ottica va visto il sondaggio fatto dalla Ternana con il Genoa per Andrea Favilli. 191 centimetri lo rendono un giocatore prestante fisicamente che può andare ad arricchire la batteria delle punte rossoverdi. Tra l’altro, essendo reduce da un paio di stagioni in chiaroscuro e avendo fatto i conti con una serie d’infortuni che ne hanno frenato la crescita l’opzione Ternana potrebbe essere di suo gradimento. A Terni non dovrebbe convivere con il peso di dover reggere da solo il peso dell’attacco della squadra. Tutt’altro. Sarebbe invece un’arma in più a disposizione dell’allenatore, per alcune partite o per spezzoni di gara. Insomma, anche le aspettative comunque alte non sarebbero mai altissime come se si trovasse in una squadra che ruotasse intorno a lui.

LEGGI ANCHE MERCATO - Ternana, occhi su Favilli

LEGGI ANCHE MERCATO – Ferrante “incedibile” ma c’è chi è pronto ad investire su di lui

LEGGI ANCHE Ternana, per l’attacco c’è un Under dalla Serie A


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Ternana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy