HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » spezia » Spezia
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Spezia, il dg Angelozzi: "Piazza delusa? Io invece sono contento. Attaccante? E' arrivato Ragusa, non investo su un trentenne..."

04.09.2019 17:00 di Marco Lombardi   
Fonte: cittadellaspezia.com
Angelozzi
Angelozzi

Guido Angelozzi, dg dello Spezia, ha tracciato il bilancio della sessione di mercato appena conclusa: “La piazza è delusa? Io invece sono contento. L’attaccante è arrivato e si chiama Ragusa. Può piacere o meno, ma noi ci crediamo e andiamo avanti per la nostra strada. Ho fatto ciò che ho sentito si dovesse fare. Non vado ad investire su giocatori che hanno più di trent’anni. Per me non è un investimento sensato spendere su un giocatore anziano. Ho la responsabilità di gestire un patrimonio e lo devo fare con intelligenza. Se ci fosse stato un giovane da comprare, lo avrei fatto anche se fosse costato due o tre milioni. Ma non ho trovato nessun obiettivo su cui spendere in maniera razionale”.
I pezzi grossi sono andati altrove. “Sul mercato non è che ci fossero tante scelte. C’era Ceravolo, ma era un’operazione da 5 milioni di euro per un 32enne, e c’era Falcinelli che ha scelto di andare a giocare a casa sua. Non c’erano altri giocatori. Io un Bonazzoli o un Moncini li avrei comprati, ma se non sono cedibili c’è poco da fare. La colpa me la prendo io, non ho trovato un attaccante giovane per cui valesse la pena spendere”.

“Gori della Fiorentina? E’ un '99, ma io ho in rosa un nazionale islandese classe '98 di proprietà. Quindi preferisco far giocare un mio calciatore se devo scegliere. C’era anche Millico di cui abbiamo parlato con il Torino. Alla fine abbiamo preferito Ragusa perché ha esperienza in questa categoria”. E’ lui la prima alternativa a Galabinov. “Tra due o tre mesi, di Ragusa ne riparleremo - assicura Angelozzi -. Può fare tutti i ruoli ed è uno che in serie B scommetto farà dai sette ai dodici gol. Ha la velocità di Okereke, quindi quelle caratteristiche precise che ci servivano. Ha forse meno tecnica del nigeriano, ma su di lui sono serenissimo. Poi ci sono Galabinov, Gyasi, Bidaoui, Federico Ricci e c’è pure Gudjohnsen. Che per qualcuno è scarso, ma anche di questo ne riparleremo più avanti”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Spezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy