HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Serie B, Cosenza-Crotone 0-1: gli squali azzannano il derby calabrese e vedono il secondo posto

20.01.2020 23:16 di Marco Lombardi   
Serie B, Cosenza-Crotone 0-1: gli squali azzannano il derby calabrese e vedono il secondo posto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il Crotone espugna il 'San Vito - Marulla' e fa suo il derby calabrese, al termine di una gara viziata da una clamorosa topica della terna arbitrale. Blitz storico dei pitagorici, che mai avevano vinto a Cosenza in Serie B. Ritmi sostenuti e gara godibilissima. Primo squillo dei lupi all'11': gran girata di Rivière che impegna severamente Cordaz. Sul ribaltamento di fronte gli squali passano con una zampata di Messias, lesto a risolvere una mischia in area. Il Cosenza accusa il colpo e sbanda. Galvanizzato, il Crotone insiste e graffia prima con Molina, poi con Messias; in entrambi i casi Perina è attento e fa buona guardia. Per la replica dei padroni di casa bisogna attendere la mezz'ora, quando Kanoute prova la stoccata da distanza siderale, senza fortuna. Chiude in avanti il Cosenza, raggomitolato in difesa il Crotone. La pressione degli uomini di Braglia potrebbe essere premiata al 44', se solo Baez, pescato in area da Broh, non si divorasse un gol praticamente fatto calciando di prima intenzione a lato.

Nella ripresa partono forte i lupi, che spingono a caccia del pareggio. E' il Crotone però ad avere la chance per uccidere il match al 56': sciabolata in profondità per Simy, che piomba in area, elude l'intervento del portiere, ma perde l'attimo propizio per battere a rete. Il Cosenza si salva e riprende a macinare gioco. Ma non trova varchi. Al 70' Braglia spedisce in campo anche il neo arrivato Asencio per dar manforte a Rivière, e i lupi acciuffano subito il pareggio con Sciaudone, il cui colpo di testa varca completamente la linea di porta, ma per il guardalinee il gol non c'è. Clamoroso. Gioco spezzettato e girandola di campi: dentro Maxi Lopez e Gomelt per il Crotone, Carretta per il Cosenza. I padroni di casa raschiano il fondo del barile delle energie e ci provano con Machach, il cui bolide dalla distanza trova la pronta risposta di Cordaz. Il Crotone serra i ranghi a protezione del vantaggio, non rischia più nulla e si prende il derby. Stroppa sale a quota 34, a -1 dal Pordenone secondo; Braglia resta inguaiatissimo al terzultimo posto con 20 punti.            


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy