HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Balotelli in gol col Monza, potrà essere determinante per la promozione?
  SI
  NO

SALERNITANA: precedenti sfavorevoli nei match a Cosenza

27.11.2020 17:00 di Simone Caravano    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: precedenti sfavorevoli nei match a Cosenza
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com

Domenica alle ore 21 riprende il campionato della Salernitana, alla ricerca di conferme dopo i 3 punti casalinghi contro la Cremonese. I granata si troveranno di fronte il Cosenza allo stadio San Vito- Gigi Marulla. I calabresi, dopo un inizio stentato, la scorsa giornata sono riusciti a conquistare il primo successo in campionato, tra l’altro su un campo difficile come quello di Frosinone. La compagine cosentina dunque avrà voglia di dare continuità ai propri risultati contro la Salernitana, cercando di mantenere anche la buona tradizione casalinga con i granata.

I precedenti raccontano infatti di 41 sfide fino ad ora disputate in Calabria nella storia, 31 in Serie C o Prima Divisione e 10 in serie cadetta. Il Cosenza è in vantaggio negli scontri casalinghi con 19 successi, contro i 7 salernitani, mentre 15 sono i pareggi. Anche considerando solo i precedenti in Serie B a Cosenza, i padroni di casa hanno uno score favorevole. In 10 sfide cadette infatti sono 3 le vittorie del Cosenza, 2 quelle della Salernitana e 5 i pareggi. Spostando l’attenzione ora sui gol realizzati nei 41 match, anche qui il vantaggio dei padroni di casa è sostanziale. La compagine calabrese ha messo a segno ben 51 gol, mentre i granata di Salerno 29. La sfida in cui sono stati realizzati il maggior numero di segnature risale alla stagione 1939/40, con la Salernitana che si impose addirittura cinque reti a quattro.

Il primo scontro in assoluto in Calabria è datato stagione di Prima Divisione 1930/31, con il Cosenza che vinse per una rete a zero. Per tutti gli anni Trenta poi la partita si disputò ogni anno, con 3 successi dei padroni di casa, due della Salernitana e altrettanti pareggi. Da segnalare il pareggio per tre reti pari nel 1933/34 e il già citato pirotecnico 4-5 del 1939/40. Negli anni Quaranta fu solo una la sfida tra Cosenza e Salernitana, la prima in B terminata in parità 1-1 nella stagione 1946/47. Poche furono anche le partite a Cosenza negli anni Cinquanta per la Salernitana, per la precisione 2. La prima nella stagione di C 1958/59, terminata 5-0 per i calabresi, e nel 1959/60, con un’altra vittoria per 2-0 del Cosenza. La sfida incomincia a disputarsi con frequenza di nuovo negli anni Sessanta e Settanta, con 12 match disputati. Tutte partite di Serie C, che hanno visto la Salernitana imporsi solo una volta. Era la stagione 1973/74 e a Cosenza i granata vinsero di misura, per uno a zero. Come negli anni Trenta, per tutti gli anni Ottanta e Novanta la sfida torna a disputarsi quasi ogni anno, con altre 12 sfide tra le due compagini. Questa volta il bilancio è molto favorevole ai padroni di casa, con 6 vittorie, 5 pareggi e un solo successo salernitano. Così arriviamo agli anni Duemila, con 6 partite giocate a Cosenza. Qui il confronto è più equilibrato, con 2 vittorie a testa per le due squadre e altrettanti pareggi per zero a zero. C’è da dire che la Salernitana ha vinto l’ultima sfida al San Vito, per una rete a zero, proprio lo scorso campionato. Inoltre non perde in Calabria dalla partita di Coppa Italia di Serie C del 2014/15 e in Serie B addirittura dall’annata 2000/01.

Dunque Domenica Castori e compagni vorranno sicuramente migliorare lo score in Calabria, soprattutto per rimanere lì nei piani alti di questo campionato di B. 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy