HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Balotelli in gol col Monza, potrà essere determinante per la promozione?
  SI
  NO

COSENZA - SALERNITANA: sub iudice. I silani ci credono

03.12.2020 22:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com  
Fonte: Salernonotizie
COSENZA - SALERNITANA: sub iudice. I silani ci credono
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Il risultato di Cosenza – Salernitana rimane sospeso nel limbo. Così come da previsione, a causa del preannuncio di reclamo presentato lunedì, il giorno dopo la partita del San Vito, da parte della società calabrese. Così com’era accaduto contro la Reggiana, il club granata si ritrova a fare i conti con un risultato “sub – iudice” nel comunicato del giudice sportivo. Niente omologazione del punteggio finale per il momento ma, comunque, stavolta l’iter dovrebbe essere molto più celere. Innanzitutto, il giudice sportivo ha comunque dato seguito alle decisioni arbitrali assunte durante il match: l’ammonizione di Di Tacchio, ad esempio, che ha fatto finire il centrocampista granata nell’elenco dei diffidati. Ba, il cui ingresso in campo con relativa ammonizione rappresenta il casus belli al centro del ricorso, è stato squalificato regolarmente a seguito dell’espulsione. Il club silano, inoltre, è stato punito con una multa di 5mila euro per aver utilizzato quattro slot di sostituzione. In pratica, questa volta, a differenza della vicenda Reggiana, la Salernitana dovrebbe rimanere nel limbo solo pochi giorni. In presenza di preannuncio di reclamo, la mancata omologazione del risultato da parte del giudice sportivo rappresenta un atto dovuto. Anche il legale della Salernitana, l’avvocato Gentile, non ha dubbi in proposito ed è convinto che i tre punti guadagnati sul campo dalla Salernitana arriveranno regolarmente. Dunque, secondo il difensore del club di Lotito e Mezzaroma è solo questione di ore e la vicenda arriverà al suo epilogo. Il Cosenza si è già messo in moto per motivare il suo ricorso. Per la società calabrese c’è un errore tecnico dell’arbitro. In definitiva, c’è da riavvolgere il nastro e verificare quanto accaduto in occasione dell’ultimo cambio operato dai silani, in seguito al quale Ba è entrato senza attendere l’uscita di Bruccini. Tale circostanza ha portato il Cosenza a giocare in 12 attorno al 75′. Secondo i dirigenti calabresi, l’ammonizione di Ba non sarebbe corretta, anche perché l’errore è stato segnalato dalla stessa panchina rossoblù. Adesso non resta che attendere. La giustizia sportiva metterà fine alla disputa a breve ed alla Salernitana dovrebbero arrivare i tanto attesi tre punti.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy