HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

SUDTIROL - Vecchi: "Peccato venire a Salerno senza pubblico, con i tifosi..."

29.09.2020 22:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com  
Fonte: il Mattino
SUDTIROL - Vecchi: "Peccato venire a Salerno senza pubblico, con i tifosi..."
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un fastidio o un'opportunità. A seconda dei punti di vista, riecco la Coppa Italia e il Südtirol che proprio nella kermesse tricolore giocò un brutto scherzo ai granata dieci anni fa, espugnando l'Arechi contro una Salernitana neoretrocessa in C e decisamente frastornata. Un pizzico lo è pure quella attuale, per motivi diversi. Ha bisogno di entusiasmo e chissà che non possa servirle - un minimo - guadagnare una sfida in uno stadio importante come il Ferraris, dove al turno successivo ci sarebbe la Sampdoria (28 ottobre). Stefano Vecchi, allenatore del Südtirol che ha esordito nel campionato di Serie C andando a vincere a Ravenna domenica, non vuole essere vittima sacrificale. "Puntiamo ad essere una mina vagante in terza serie» dice, prima di presentare la sfida di domani: «Abbiamo grande entusiasmo e voglia di fare bella figura. Proveremo a colmare così il gap tecnico e fisico con una squadra che ha individualità importanti per la B. Belec e Tutino sono due colpi di spessore, poi c'è ancora una settimana per completare ancora l'organico. Sarà una sfida dura per noi". Gli altoatesini hanno eliminato il Latte Dolce Sassari al primo turno. Nell'agosto 2010 espugnarono l'Arechi in coppa (0-2), salvo poi perdere 2-1 in campionato cinque mesi dopo. Sono gli unici due precedenti in Campania. L'unico superstite biancorosso è l'attaccante Manuel Fischnaller, all'epoca un ragazzino, oggi 29enne.

IL CONFRONTO "Siamo obbligati a fare turnover, abbiamo un giorno in meno di riposo rispetto alla Salernitana e siamo reduci da un match giocato su un campo pesante - aggiunge Vecchi - Peccato venire a Salerno senza pubblico, con i tifosi sarebbe stato più stimolante, ma le porte chiuse sono un compromesso necessario in questo momento. Castori? L'ho incrociato spesso, riesce sempre a tirare fuori il meglio dai suoi. Dà temperamento, equilibrio e gioco. Ne è testimonianza la clamorosa salvezza sfiorata col Trapani l'anno scorso". Il trainer del Südtirol ha un passato nella Primavera dell'Inter, ma conosce bene anche la B, che ha assaporato sulle panchine di Carpi e Venezia. "Il livello si è alzato in un torneo lungo e imprevedibile. Lo Spezia l'anno scorso era partito male e abbiamo visto dov'è arrivato - dice Vecchi - Tra le favorite per la promozione vedo le tre retrocesse dalla Serie A, più Empoli e Frosinone. Occhio però alle neopromosse: Reggina, Vicenza, Monza e Reggiana sono ambiziose. Credo che la Salernitana possa puntare ai playoff: l'anno scorso ho visto qualche partita e mi è piaciuta, poi qualcosa è andato storto".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy