HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
VAR in Serie B dal girone di ritorno, sareste d'accordo?
  SI
  NO

EX GRANATA - Akpa Akpro: "Lotito mi faceva sempre i complimenti quando giocavo bene alla Salernitana"

23.10.2020 09:00 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com  
EX GRANATA - Akpa Akpro: "Lotito mi faceva sempre i complimenti quando giocavo bene alla Salernitana"
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Jean-Daniel Akpa Akpro, dopo il gol segnato contro il Borussia Dortmund, è uno dei giocatori del momento in casa Lazio. Questa la sua intervista alla radio ufficiale "Contro la Sampdoria avevamo sbagliato partita, martedì abbiamo sfoderato una grande prestazione, dobbiamo continuare a giocare così".

Com'è stato il suo inserimento?
"Non immaginavo di entrare così nel progetto tecnico del mister, devo dimostrare le mie qualità ogni volta che scendo in campo per i compagni, la Società ed i tifosi. Questo è un grande gruppo, insieme scherziamo sempre. Immobile mi ha fornito un grande assist, è stato più difficile quel passaggio che il mio gol".

Pensa sempre al gol fatto contro il Dortmund?
"Non posso pensare al gol fatto in Champions, giochiamo ogni tre giorni e la testa è già alla prossima partita. Quando sono rientrato negli spogliatoi non ho neanche preso il telefono per vedere i vari messaggi, preferivo stare con i compagni".

Ci racconta cosa le ha detto Drogba?
"Siamo diventati amici alcuni anni fa. Gli ho scritto prima della partita dicendogli che avrei coronato il mio sogno giocando in Champions. Poi ho fatto gol e mi ha detto che sono solo all'inizio e che devo restare concentrato per fare sempre meglio".

A Tolosa il suo infortunio.
"Sì, ho avuto la pubalgia. Mi sono operato e sono stato sei mesi senza giocare. Eravamo ultimi in classifica ma poi siamo riusciti a salvarci vincendo tante partite. Dopo quelle gare mi sono operato di nuovo e sono stato un anno senza giocare".

Perché ha lasciato la Francia?
"Il mio sogno è sempre stato quello di giocare in Italia e ho deciso di venire qui. Avevo visto tantissime partite di Zidane alla Juventus e da quel momento è nata la mia voglia di giocare in Serie A".

Si è rimesso in gioco alla Salernitana.
"I primi sei mesi sono stati molto difficili, non ero in condizione, poi l'anno scorso sono andato molto bene"

Lotito ha creduto fortemente il lei?
"Non mi aveva mai detto di volermi portare alla Lazio, ma comunque mi faceva sempre i complimenti quando giocavo bene alla Salernitana".

Cosa pensa del derby di Roma?
"Qui in Italia ci sono tanti derby e questa cosa mi piace tanto".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy