HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

SALERNITANA: Castori, quanti dubbi

23.09.2020 21:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com  
SALERNITANA: Castori, quanti dubbi
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Dopo la grande paura per le sorti del playmaker, la squadra ieri si è ritrovata per la doppia seduta al Mary Rosy. L'ultimo arrivato Luka Bogdan si è unito al gruppo. Il difensore non è stato ancora ufficializzato (al pari di Schiavone), ma ha potuto aggregarsi ai nuovi compagni dopo aver avuto l'ok dal secondo tampone anti Covid; in mattinata e il giorno precedente aveva svolto solo allenamento differenziato. Dovrà tornare utile per la panchina sabato, visto che Gyomber continua a lavorare a parte ed è per giunta pure squalificato, residuo del playout giocato e perso col Perugia alla fine della scorsa stagione. Castori deve valutare la condizione fisica di Bogdan, che non ha fatto la preparazione precampionato con il Livorno: il centrale classe 96 ha giocato l'ultima partita due mesi fa con i labronici, poi ha iniziato ad allenarsi da solo, inviando un certificato medico al club amaranto e non presentandosi in ritiro per la nuova stagione. Per la gara con la Reggina, viste le grosse difficoltà soprattutto a centrocampo, Castori è davanti a un bivio: optare per un ritorno al 3-5-2, modulo al centro delle sue esercitazioni fino a una settimana fa, oppure mantenere il 4-4-2 su cui aveva deciso di virare con gli arrivi di Dziczek e Schiavone. Neanche il tempo di immaginare più respiro ed è arrivato lo stop per il polacco. Ma la difesa a quattro e le abilità delle ali (Cicerelli da un lato, Kupisz dall'altro in attesa del miglior Lombardi) danno più garanzie al trainer di Tolentino. Che, d'altra parte, sabato sarebbe costretto a gettare nella mischia il 19enne esordiente Iannoni dal primo minuto accanto a Schiavone. Saranno gli unici mediani disponibili (Di Tacchio è squalificato), a meno che il mercato non porti qualcuno last minute. Viceversa, il tecnico potrebbe mettere una toppa con il 3-5-2, adattando Cicerelli e Kupisz mezzali ai lati di Schiavone. Scioglierà i suoi dubbi in base agli arrivi, ma anche alla partitina in famiglia in programma oggi pomeriggio (16.30). 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Salernitana

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy